/ Politica

Politica | 16 febbraio 2020, 18:54

Venaria verso le urne per le amministrative: è Alessandro Brescia il terzo candidato sindaco [VIDEO]

Il suo nome è rappresentanza della lista "Progetto Civico" e vede al suo fianco anche Pino Capogna

Venaria verso le urne per le amministrative: è Alessandro Brescia il terzo candidato sindaco [VIDEO]

Non c'è due senza tre! Ed infatti, sabato 15 febbraio è stata presentata la terza candidatura a sindaco per le prossime elezioni amministrative di primavera a Venaria. Si tratta di Alessandro Brescia, candidato per "Progetto Civico", la compagine che raccoglie i fedelissimi dell'ex plurisindaco Giuseppe Catania, esponente di vertice del civismo cittadino degli ultimi trent'anni, tre volte sindaco, dell'affiancamento di Pino Capogna, già candidato sindaco alle scorse elezioni con "Per Venaria Insieme", prima Forza Italia e comunque sempre negli schieramenti di centrodestra. E poi, la sinistra civica, con l'omonima formazione.

Una coalizione composta da "Uniti per Cambiare", "Per Venaria Insieme" e "Sinistra Civica", che  nelle dichiarazioni di Brescia, la sintesi della loro proposta politica: "Il nostro sarà un laboratorio di sperimentazione politica, grazie al quale l'obiettivo è quello di recuperare il senso di comunità". In attesa di un programma dettagliato, sabato 15 febbraio, al centro d'Incontro Bonino, hanno presentato il progetto che unisce diverse anime, di una serie di ex, vecchie conoscenze della politica venariese. Contrapposti per anni sulle diverse proposte politiche e sulla visione generale di Venaria con priorità e azioni politiche ovviamente agli antipodi, ora hanno deciso di proporre insieme un percorso che hanno condiviso.

"Un progetto aperto, che parte da due punti in cui crediamo fortemente - dichiara Brescia. La Costituzione e il rispetto del programma, che punta a tre principi fondamentali: la solidarietà,  la sostenibilità e l'equità. Restiamo in attesa dei cittadini per ascoltarli e accogliere le loro idee, soprattutto di coloro che non si riconoscono nei partiti tradizionali".

Ora, all'appello delle candidature mancano ancora i 5 Stelle, Salvino Ippolito e altri eventuali volenterosi. Dopo Giulivi e Schillaci, unica candidata donna, Brescia spezza gli indugi ed aumenta numericamente lo schieramento delle candidature per guidare Venaria Reale. 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium