/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 11 luglio 2019, 03:50

Champions ad agosto, la Juventus potrà puntare alla vittoria?

L’obiettivo principale della UEFA è quello di portare a termine l’attuale stagione della Champions League

Champions ad agosto, la Juventus potrà puntare alla vittoria?

L’obiettivo principale della UEFA è quello di portare a termine l’attuale stagione della Champions League. Se l’indicazione è stata quella di provare a terminare i campionati nazionali prima di garantire la ripresa delle Coppe Europee, ma in realtà l’iter di pianificazione è già andato notevolmente avanti, visto che ci sono già delle date per le partite che rimangono per le ultime gare degli ottavi di finale.

Tanti appassionati di scommesse sportive stanno aspettando di poter tornare a scommettere su una delle competizioni più belle in ambito europeo. Nel corso degli ultimi anni, la Champions League è diventata terreno di tantissime scommesse, soprattutto per i suoi risultati spettacolari e pirotecnici che la caratterizzano fino alla partita finale.

Sul web è difficile trovare una fonte affidabile per le recensioni dei bookmaker è sicuramente rappresentata da TopScommesse, che si differenzia rispetto a tutti gli altri perché mette a disposizione una serie di suggerimenti e indicazioni molto importanti per le puntate. Tra sistemi di scommesse e betting exchange, c’è la possibilità di scoprire davvero ogni tipo di segreto e trucco in riferimento a questo mondo.

Le date per la sfida di ritorno al Lione

Come detto, il primo passo dovrà essere inevitabilmente quello di recuperare le ultime gare degli ottavi di finale che mancano. Ovviamente c’è anche la Juventus, che dovrà provare a ribaltare la sconfitta che è stata patita in Francia sul campo del Lione. C’è già una prima bozza legata al calendario, in cui questo match potrebbe essere disputato in piena estate, il 7 agosto. Il giorno dopo, invece, si dovrebbe disputare la sfida tra Manchester City e Real Madrid, così come le gare Barcellona-Napoli e il Bayern Monaco che affronterà in casa il Chelsea.

Ovviamente, lo scenario potrebbe cambiare in relazione se il campionato dovesse riprendersi o meno. Qualora la Serie A non dovesse riprendere, le squadre italiane avranno in ogni caso la possibilità di giocare le coppe europee. In quel caso, ecco che gli allenamenti potrebbero riprendere molto più tardi, dal momento che arrivano continuamente conferme che Champions ed Europa League dovrebbe essere concentrate per tutto il mese di agosto.

Il pronostico di Jugovic

I tifosi juventini ovviamente sognano di portare a casa la coppa dalle grandi orecchie nel caso in cui si riprendesse veramente a giocare. Il problema, però, è che non è scontato recuperare già il gol di svantaggio patito in Francia. Insomma, le cose sono in salita, anche perché mancherà l’apporto del pubblico, fondamentale soprattutto tra le mura amiche.

Un percorso che, però, potrebbe perdere a breve una delle favorite, ovvero il Real Madrid, che ha perso in casa con il City nell’andata degli ottavi di finale, mentre i campioni in carica del Liverpool hanno già abdicato, finendo fuori per colpa dell’Atletico Madrid guidato in panchina da parte di Diego Simeone.

Non sarà un compito facile, soprattutto per le condizioni del tutto particolari in cui si disputeranno le partite che rimangono in Champions League. Anche un grande ex come Jugovic, decisivo nella finale del 1996, ha sottolineato come la maledizione della Champions prima o poi finirà, perché la società è ben organizzata ed è destinata a vincere, visto che sta seguendo la strada giusta.


Richy Garino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium