/ Calcio

Calcio | 17 gennaio 2020, 08:00

VILLARBASSE CAMPIONE D'INVERNO - Gli orange (neopromossi) zittiscono tutti: per ora sono i più forti

Un 2019 strepitoso, sempre in testa e con 4 trofei alzati al cielo

Il Villarbasse di Toni Lucibello

Il Villarbasse di Toni Lucibello

VILLARBASSE, CHE ANNATA

Ben 58 punti in 26 gare in Seconda Categoria girone E, la vittoria del campionato con la miglior difesa (25 gol al passivo) a +1 sugli eterni rivali del Venaus, lo sbarco in Prima Categoria, 11 vittorie e un pareggio in 15 partite, la nuova vetta della classifica, il titolo di campione d'inverno e la bellezza di quattro trofei di Coppa Piemonte in bacheca, il primo dei quali alzato al cielo il 27 gennaio 2019 (3-1 in rimonta all'Agliè) fino allo 0-3 alla Virtus Valdossola del 24 giugno 2019.

Signore e signori, questo è stato l'anno del Villarbasse. Gli orange di Lucibello (tecnico che ha la miglior difesa "naturalmente" anche nella stagione 2019/2020 in corso...) hanno zittito tutti. Ad oggi in Prima girone E, nonostante il fresco salto di categoria, sono loro i più forti. La piccola grande Villarbasse in 365 giorni dalle partite in Seconda vede addirittura la Promozione, e la vede da vicino: sarebbe un traguardo storico. Ma intanto il canto arancio continua...

Il Villarbasse, più che una squadra, si è dimostrato un vero gruppo. L'unità d'intenti, la passione calcistica e la voglia di sognare hanno scritto i numeri di questi ragazzi più della loro tecnica individuale, messa al servizio dei compagni. Ecco l'ennesimo esempio da esportare in Piemonte laddove sentiamo parlare di progetti (e tali non sono), di società farlocche, di rimborsi promessi e non dati o di proclami che si sgonfiano in pochi mesi.

Il 2-1 al San Pietro, l'ultimo risultato (ovvero il primo del 2020), incorona come campione d'inverno la terribile matricola davanti a Garino e Perosa. Fioccano gli applausi, tutti per loro, i veri protagonisti: ecco il tabellino dell'ultimo match.

VILLARBASSE-SAN PIETRO 2-1

Villarbasse: Rizzo, Milone, Ortoncelli, Pisano, Nicosia (Russo Angelo), Miraglio Alessandro, Berti (Fugalli), Promio, Rabuffi (Agnolon), Pignataro (De Stefani), Miraglio Federico. A disposizione: Dalmasso, Pezziardi, Giangualano, Del Corso, Canola. All.: Lucibello.

Il girone di ritorno si aprirà con le nuove sfide a Bricherasio, Pro Polonghera, Perosa e Canale.

>>> CLASSIFICA PRIMA GIRONE E

Michele Rizzitano

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium