Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 12 giugno 2020, 16:49

Edisu, Disabato (M5S): "Prime crepe nella Lega sui criteri di assegnazione delle borse di studio"

"Serve un passo indietro su questa proposta anticostituzionale, che permetterebbe a Edisu di sostituirsi a un tribunale"

Edisu, Disabato (M5S): "Prime crepe nella Lega sui criteri di assegnazione delle borse di studio"

"Prime crepe tra gli 'statisti' della Lega piemontese sulla proposta (anticostituzionale) di privare alcuni studenti delle borse di studio". Così mentre Sciretti (Lega), presidente di Edisu, inizia a subodorare il fallimento e comprende la necessità di trovare una mediazione, lo stesso non si può dire di alcuni suoi compagni di partito". E' il duro attacco di Sarah Disabato, consigliera regionale 5 Stelle.

"Con fare da 'fini giuristi', alcuni giovani esponenti del carroccio tengono il punto su questa sciagurata proposta arrivando a contestare addirittura l’opinione di tre Rettori che all’unisono hanno stroncato la boutade made in Lega. Intanto l’assessore regionale Chiorino, sempre prodiga di comunicati stampa e dichiarazioni, stranamente tace su questa vicenda. Anche lei, probabilmente, inizia ad annusare il muro contro il quale rischia di schiantarsi".

"Da parte nostra non possiamo far altro che ribadire la netta contrarietà a una proposta che permetterebbe ad Edisu di sostituirsi a un tribunale. Una norma che, lo ripetiamo, ha evidenti profili anticostituzionali. La pensano come noi anche i principali esponenti del mondo accademico piemontese, la cosa ci conforta e dovrebbe suscitare qualche dubbio tra le fila dei giovani leghisti".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium