/ Cronaca

Cronaca | 25 giugno 2020, 14:09

Entra da Mediaworld e nasconde un cellulare nella felpa: arrestato per tentato furto

L'uomo, un quarantenne italiano, è stato notato da una dipendente del negozio. Il telefono rubato aveva un valore di 240 euro

Entra da Mediaworld e nasconde un cellulare nella felpa: arrestato per tentato furto

È entrato da “Mediaworld” in via Zandonai e ha nascosto un cellulare in vendita all'interno della sua felpa, arrotolata nelle sue mani, nel tentativo di rubarlo.

Il personale del negozio lo ha però notato e ha avvertito la polizia: l'uomo, un italiano di 40 anni, è così stato arrestato. Per tentato furto.

Il ladro era stato visto aggirarsi tra gli scaffali del punto vendita con addosso uno zaino in spalla e la felpa tra le mani. Si era poi fermato improvvisamente davanti a un frigorifero, stazionando lì per alcuni minuti. Insospettita dal comportamento bizzarro dell’uomo, una dipendente lo aveva segnalato alla sorveglianza. Fermato all’altezza delle casse, è stato controllato e, all’interno della felpa, è stato trovato il cellulare, del valore di circa 240 euro. Per toglierlo dalla confezione, l'uomo si era servito di due tronchesine e un coltello della lunghezza di 20 cm ritrovati in seguito nel suo zaino, nascosto nel frigo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium