/ Sport

Sport | 10 novembre 2020, 12:21

Volley A2/F: Lpm Bam Mondovì-Cus Torino verso il rinvio...si attende solo l'ufficialità

La Lpm Bam Mondovì ha chiesto al Cus Torino e alla Lega di rinviare il match in programma questo sabato a scopo precauzionale. La società torinese ha acconsentito al rinvio

Un'immagine relativa al match giocato all'andata (foto Guido Peirone)

Un'immagine relativa al match giocato all'andata (foto Guido Peirone)

La buona notizia è che i membri della Lpm Bam Mondovì precedentemente risultati positivi al Covid-19 e che avevano manifestato alcuni sintomi stanno decisamente meglio! Ora però occorre anche il riscontro dei nuovi tamponi, che saranno eseguiti giovedì mattina. Gli esiti di questi nuovi esami, tuttavia, in caso di auspicata "negatività", rischiano di non arrivare in tempo utile per consentire la disputa del match contro il Cus Torino in programma per sabato 14 novembre.

Ecco dunque che la società della presidente Alessandra Fissolo ha ritenuto opportuno chiedere precauzionalmente il rinvio della gara contro la squadra torinese. Il Cus Torino, tra l'altro, comprendendo le generali difficoltà del momento, ha acconsentito con cortesia e sportività alla richiesta proveniente dalla società monregalese. Ora, dunque, si attende solo l'ufficialità da parte della Lega, che ogni probabilità procederà alla ratifica dell'accordo raggiunto tra le due società piemontesi.Ecco il post pubblicato dal Puma:

Desideriamo comunicare che l’Lpm pallavolo Mondovì ha chiesto al Cus Torino e alla Lega pallavolo di rinviare, in via precauzionale, la gara calendariata per sabato 14 novembre a data da destinarsi. La formazione torinese ha accolto con estrema cortesia la richiesta e manca solo l’ufficialità del rinvio.

Il Gruppo Squadra monregalese sta proseguendo l’isolamento fiduciario e nella giornata di giovedì sarà sottoposto a tamponi di controllo. I tempi “stretti” per i risultati non permetterebbero quindi una puntuale organizzazione del match, sia dal punto di vista sportivo che logistico.

In attesa degli esiti, siamo felici di comunicare che chi aveva manifestato sintomi adesso sta meglio.

Vogliamo ringraziare tutti i nostri tifosi per il calore dimostrato anche fuori dal campo, in questa difficile situazione.

Matteo La Viola

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium