/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 10 febbraio 2021, 14:44

Crisi ex Embraco, i sindacati chiedono un incontro urgente alla Regione

Fim, Fiom, Uilm e Uglm chiedono la sospensione immediata della procedura dei 398 licenziamenti e, al nuovo Governo (non appena sarà insediato) la convocazione urgente del tavolo Italcomp

protesta dei lavoratori ex Embraco

ex Embraco, i sindacati chiedono un incontro urgente alla Regione per salvare i 398 posti di lavoro

Fim, Fiom, Uilm e Uglm di Torino hanno chiesto oggi alla Regione Piemonte la convocazione urgente del tavolo di crisi con il curatore fallimentare di Ventures Production (ex Embraco).

La curatela fallimentare della società ieri ha comunicato l’avvio delle procedure di licenziamento collettivo per tutti i 398 lavoratori dello stabilimento di Riva di Chieri. Le organizzazioni sindacali chiedono alla curatela la sospensione immediata della procedura e, al nuovo Governo, non appena insediato, la convocazione urgente del tavolo Italcomp.

È indifferibile un intervento incisivo del Mise di concerto con le Regioni Piemonte e Veneto per costituire la nuova società Italcomp e mettere in sicurezza i 400 lavoratori di Torino e i 300 della Acc di Belluno.

"Sosteniamo con forza la richiesta, avanzata dalle organizzazioni sindacali alla Regione Piemonte, di convocare, con urgenza, il tavolo di crisi con il curatore fallimentare di Ventures Production. La notizia dell’avvio delle procedure di licenziamento collettivo per tutti i 398 lavoratori dello stabilimento di Riva di Chieri ci spinge a non temporeggiare e a essere tempestivi e incisivi", ha dichiarato il Consigliere regionale del Partito Democratico Daniele Valle.

"E’ importante – prosegue Valle – intervenire perché venga sospesa la procedura di licenziamento. Tutte le Istituzioni interessate devono lavorare per costituire una nuova società e salvare i posti di lavoro. In un momento economico e sociale tanto complesso è fondamentale riuscire a tutelare i lavoratori e le loro famiglie".

 

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium