/ Moncalieri

Moncalieri | 09 maggio 2021, 08:38

Truffe agli anziani, al Palavaccini di Moncalieri i consigli dei carabinieri: "Non aprite quella porta agli sconosciuti"

I militari distribuiscono l'opuscolo ai vaccinati nella struttura dell'ex Foro Boario

palavaccini e carabinieri

Truffe agli anziani, al PalaVaccini di Moncalieri i consigli dei carabinieri

Da quando il Covid ha limitato la mobilità e costretto a casa le persone, le truffe ai danni degli anziani risultano in costante aumento. Per questo, nei giorni in cui al Palavaccini molti moncalieresi si recano per essere immunizzati contro il virus, viene distribuito un opuscolo, realizzato dai carabinieri, con i consigli utili per evitare di essere raggirati.

La struttura creata nell'area dell'ex Foro Boario è così diventata luogo della campagna di sensibilizzazione del Comando provinciale dei carabinieri, con suggerimenti agli anziani perché non siano vittime di reati. L'opuscolo è stato stampato in 10 mila copie, grazie anche al contributo del Comune di Moncalieri.

"Non aprite quella porta"

Viene ricordato di “non farsi distrarre per strada o aprire a sconosciuti, non tenere in casa oggetti preziosi o denaro, non farsi raggirare da un semplice tesserino di riconoscimento”. Tante volte, infatti finti addetti del gas o della luce, piuttosto che falsi incaricati dell'Asl riescono a trarre in inganno gli anziani, facendosi aprire le porte di casa. L'invito che viene fatto è quello di contattare, nell’immediatezza di qualsiasi tentativo di adescamento, il 112, numero unico delle emergenze, oppure recarsi personalmente presso una stazione dei carabinieri

I consigli dei carabinieri contro le truffe agli anziani” sono anche legate all’emergenza pandemica in corso e, al contempo, le misure anti-contagio hanno reso più difficile condurre campagne di sensibilizzazione in presenza, incontrando le persone. Ed allora è l'Arma che va incontro agli anziani, incontrandoli là dove si recano per vincere la battaglia contro il Covid.

La soddisfazione di Silvia Di Crescenzo

Il Palavaccini di Moncalieri diventa con questa iniziativa in luogo in cui non solo si fa salute, ma anche un luogo in cui si promuove la sicurezza di tutti", ha dichiarato l'assessore alle Politiche per la Persona Silvia Di Crescenzo. "Ringrazio i Carabinieri per l’iniziativa e l’Asl To5 per la disponibilità mostrata nella consegna dell’opuscolo durante la campagna vaccinale. Si tratta di una iniziativa che ancora una volta è resa possibile dal lavoro di squadra tra istituzioni e comunità tutta”.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium