Elezioni comune di Torino

 / Sport

Sport | 19 giugno 2021, 22:59

La Reale Mutua Basket Torino supera Tortona e conquista Gara 1

I gialloblù partono bene nella serie playoff che porta alla promozione

La Reale Mutua Basket Torino supera Tortona e conquista Gara 1

Buona la prima per la Reale Mutua Basket Torino che, davanti ai 500 del Pala Gianni Asti, rispetta il fattore campo e si impone su Tortona per 64-60 in gara 1 della Finale Playoff. Partita contratta e nervosa, che i gialloblù controllano dall'inizio alla fine, nonostante gli innumerevoli tentativi di rimonta di Tortona. Appuntamento a gara 2 per lunedì 21 alle 20.45, sempre Pala Gianni Asti.

CRONACA

Primo quarto lento che si sblocca solo dopo 2’ di gioco, con la tripla dall’angolo di Mascolo (0-3). Torino si vede a metà del primo quarto, ma da quel momento prende le redini del gioco: apre capitan Alibegovic, seguono Clark e Diop (9-3). Tortona corre ai ripari e accorcia con Cannon e Sanders (9-8), Clark sul finale fissa i primi 10’ sul 11-8. Il secondo quarto è più vivace, ma sono ancora le difese ad avere la meglio: Torino prova a scappare con Pinkins e Cappelletti, gli ospiti tengono il passo con il tiro da dietro l’arco di Ambrosin e Fabi e a 60’’ dalla sirena dell’intervallo lungo le distanze sono pressoché invariate (22-18). Nell’ultimo minuto la Reale cambia passo e chiude i primi 20’ con l’alley-oop firmato Cappelletti-Diop che manda le squadre a riposo sul 29-21. 

Nella ripresa Torino tocca subito la doppia cifra di vantaggio con Diop (31-21), Derthona risponde con Fabi, ma Clark dall’arco ribadisce prontamente il +12 (36-24). A metà della terza frazione gli ospiti prendono coraggio e trascinati da Severini Tavernelli abbattono lo svantaggio, portando il ritardo ad un possesso pieno (38-35). La squadra di coach Cavina, però, non rimane certamente a guardare e lanciata dai 500 del Pala Gianni Asti respinge gli avversari, con la tripla di Clark del nuovo +9 (46-37) a 2’ dalla fine della terza frazione. Dopo aver chiuso la terza frazione sul -6 (46-40), la Bertram prova subito ad annullare il gap in avvio di quarto quarto con la bomba di Mascolo (46-43). Torino prova a limitare gli avversari con Cappelletti e Alibegovic, ma Tortona da tre è una sentenza e a 5’ dalla fine le distanze sono ancora invariate (50-47). Sul finale i bianconeri insistono ancora e trovano il -1 a 60’’ dalla fine con Tavernelli (59-58). Coach Cavina chiama i suoi a raccolta e all’uscita dalle panchine i gialloblù trovano subito i canestro con Pinkins (61-58), sul rovesciamento di fronte, invece, Sanders fallisce il possibile pari e fa fallo a Cappelletti, che dalla lunetta porta il margine di vantaggio a 4 lunghezze (62-58). Ancora dalla lunetta Mascolo segna il momentaneo -2 e su palla persa di Cappelletti Tortona ha anche l’occasione del pari: Sanders, però, spreca ancora una volta e Torino si porta di nuovo sul +4 che chiude il match. Finale 64-60.

Reale Mutua Basket Torino-Derthona Basket 64-60 (11-8, 18-13; 17-19, 18-20)
Torino: Clark 17, Pinkins 11, Campani 7, Cappelletti 13, Bushati, Diop 9, Penna, Pagani, Alibegovic 7, Origlia NE, Ferro NE, Toscano. All. Cavina.
Tortona: Sanders 10, Severini 7, Mascolo 9, Fabi 10, Tavernelli 14, Ambrosin 3, Gazzotti, D’Ercole 5, Cannon 2. Morgillo. All. Ramondino

 

 

Salvatore Macheda


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium