/ Cronaca

Cronaca | 03 luglio 2021, 09:11

Derubavano furgoni portavalori lungo le autostrade del Piemonte: tre arresti e sei denunce

La banda partiva dalla provincia di Reggio Emilia diretta al nord. Nel mirino anche gli autocarri che trasportavano tabacchi lavorati

Tir

Sgominata banda che derubava camion portavalori

Partivano dalla provincia di Reggio Emilia a bordo di veicoli intestati a prestanome, diretti verso Piemonte e Lombardia, per seguire e derubare furgoni portavalori. Una banda tutta composta da persone di etnia rom, che monitorava anche gli autocarri per il trasporto di tabacchi lavorati in transito verso i vari punti vendita sul territorio.

Le indagini, condotte polizia giudiziaria del compartimento polizia stradale Piemonte e Valle d’Aosta di Torino, in collaborazione con la stradale di Novara e di Reggio Emilia, coordinate dalla procura della Repubblica di Ivrea, sono iniziate dopo un furto di 200 mila euro in contanti avvenuto lo scorso gennaio, ai danni di un furgone portavalori che prelevava gli incassi dei caselli lungo la A4.

Il modus operandi della banda era ben consolidato: una volta messo a segno il colpo, utilizzando telefoni presi in prestito da ignari cittadini, gli autori dei reati contattavano un terzo soggetto di etnia sinti. A questi i ladri cedevano la refurtiva, nel caso dei furti di tabacchi; se invece si trattava di ingenti quantità di denaro contante, il complice si occupava di riaccompagnare i compari presso le rispettive abitazioni, dato che le auto utilizzate per delinquere venivano abbandonante, subito dopo averle irrorate di ammoniaca per cancellare ogni traccia.

In un episodio, in particolare, la polizia ha fatto luce su un furto ai danni di di portavalori, per la somma di 400 mila euro. Scoperti anche diversi furti di stecche di sigarette appena prelevate da magazzini del Monopolio di Stato.

Le indagini hanno consentito di deferire all’autorità giudiziaria sei persone responsabili a vario titolo di rapina, furto aggravato e ricettazione, e di fare luce su almeno cinque episodi illeciti. Arrestate altre tre persone nelle scorso settimane. 

Generico TorinOggi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium