/ Attualità

Attualità | 07 dicembre 2021, 17:28

A Torre Pellice viale Rimembranza torna a rinverdire

L’abbattimento degli alberi della strada nel centro del paese, aveva innescato polemiche. Nei giorni scorsi sono stati messe a dimora le nuove piante

Viale Rimembranza

Viale Rimembranza

L’abbattimento degli alberi di viale Rimembranza a inizio anno aveva scatenato polemiche sui social ma, come spiegato dal Comune era stato propedeutico agli interventi di rifacimento dei marciapiedi e asfaltatura realizzati a maggio. Nei giorni scorsi Torre Pellice ha portato a termine l’impegno a sostituire le piante abbattute con quelle nuove: in tutto 37 robinie, la maggior parte (28) su viale Rimembranza, nel tratto da via Arnaud al Monumento all’Alpino, la restante parte in viale Trento, dal Monumento in direzione Cinema Trento.

“In primavera non è stato possibile farlo perché non erano disponibili piante idonee” spiega il sindaco Marco Cogno.

I criteri che hanno guidato la scelta delle piante riguardano l’altezza massima e l’estetica: “La loro dimensione rimarrà contenuta e, in base alle piante già esistenti, daranno continuità visiva e paesaggistica al viale” aggiunge Cogno. A proposito delle dimensioni degli alberi, il sindaco ribadisce il motivo dell’abbattimento delle vecchie piante: “Erano troppo alte, invadenti, e disturbavano le case adiacenti – racconta –. Inoltre, non è vero, come affermato da qualcuno, che fossero storiche, e nemmeno che fossero state messe a dimora per ricordare i partigiani. Si trattava infatti di a piantati negli anni Novanta”.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium