/ Sanità

Sanità | 13 gennaio 2022, 07:00

Hub Valentino pronto a crescere. Cirio: "Puntiamo ad aumentare l'attività anche in orario serale" (VIDEO)

Il governatore ha visitato la struttura insieme al sindaco Lo Russo: "Puntiamo a circa 2000 somministrazioni al giorno. Rispetto all'obiettivo di 41mila del generale Figliuolo, in Piemonte siamo arrivati a 50mila"

cirio e lo russo

Il governatore Cirio e il sindaco Lo Russo in visita all'hub del Valentino

Cinquantamila somministrazioni nella giornata di martedì e il traguardo di duemila soltanto per l'hub vaccinale del Valentino.

La battaglia contro il Covid di Torino e del Piemonte non conosce soste - soprattutto alla luce della nuova variante Omicron, ormai dilagante - e il sistema punta a rafforzarsi ulteriormente. Ecco perché, nella giornata di mercoledì, il governatore Alberto Cirio ha visitato l'hub in compagnia del sindaco di Torino, Stefano Lo Russo. "Perché questa, innanzitutto - ha detto il governatore - è una struttura del Comune".

Duemila dosi al giorno "e vogliamo allungare l'orario"

Ma durante la visita, il governatore ha messo sul tavolo anche i numeri che il Piemonte è già riuscito a raggiungere: "Rispetto all'obiettivo fissato dal commissario Figliuolo di 41mila somministrazioni al giorno, noi martedì siamo arrivati a 50mila e con l'hub del Valentino vogliamo arrivare almeno a duemila al giorno".

Ma non solo: pur essendo già operativo dal mattino al tardo pomeriggio, la Regione vuole aumentare l'attività dell'hub (che con le tende e i posti letto può anche garantire ulteriori ricoveri, in caso di necessità). "Stiamo ragionando sulla possibilità di allungare nelle ore serali", dice il governatore.

Lo Russo: "Basta ambiguità sui vaccini, bisogna accelerare e conservare la vita normale"

"La città è al fianco della Regione in questa sfida - aggiunge il sindaco Lo Russo - e il vaccino è l'unica vera arma che abbiamo per limitare gli effetti della pandemia e che ci sia un aggravamento della situazione sanitaria. Siamo in prima linea e in questa fase bisogna sgombrare il campo rispetto all'utilità del vaccini, ma rilevo che ci sono alcune forze politiche che giocano sulla salute degli italiani, problematizzando la questione vaccini. Bisogna evitare qualunque possibile ambiguità e nel frattempo cercare di continuare a vivere nella nostra vita di tutti i giorni, senza che il Paese si fermi di nuovo in un lockdown. E solo accelerando sulla vaccinazione, questo è possibile. L'hub del Valentino, in questo, è un luogo importante: dobbiamo facilitare l'accesso e accelerarla in ogni modo possibile".

 

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium