/ Politica

Politica | 04 luglio 2022, 17:15

Bimbo caduto in un pozzo a parco Dora, per fine luglio al via i lavori di sistemazione

L'episodio era avvenuto il 4 maggio 2020. L'importo del cantiere, aggiudicato lo scorso 14 giugno, è di oltre 548 mila euro

pozzo - foto d'archivio

Bimbo caduto in un pozzo a parco Dora, per fine luglio al via i lavori di sistemazione

Al via entro fine luglio i lavori di sistemazione del parco Dora, dove il 4 maggio 2020 un bambino era caduto in un pozzo di quasi quattro metri. Ad annunciarlo l'assessore al Verde Francesco Tresso, rispondendo ad un'interpellanza presentata dalla vicecapogruppo del M5S Tea Castiglione

Caduto nelle vasche ex Ingest 

Il piccolo di 5 anni, come ha ricordato l'esponente pentastellata, era precipitato in un buco causato dal collasso del terreno in una delle vasche mai chiuse del vecchio insediamento Ingest. Il bambino era uscito con il padre, nel primo giorno di alleggerimento delle misure anti Covid, per una passeggiata nel parco dove era precipitato nel fosso. 

Previsto ripristino aree con avvallamenti 

Lo scorso 14 giugno sono stati aggiudicati ad una ditta gli interventi di sistemazione dello spazio verde. L'inizio del cantiere, come ha chiarito Tresso, è previsto entro la fine di luglio. "È previsto - ha aggiunto - il ripristino delle aree con avvallamenti, sia delle zone a verde che quelle con pavimentazioni".

Verrà poi fatta l manutenzione sugli arredi presenti nell'area, così come sulle canalette di scolo. L'importo del cantiere è di oltre 548 mila euro.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium