/ Eventi

Eventi | 13 giugno 2023, 07:05

Reale Mutua torna dalla Toscana con un pugno di mosche: Pistoia adesso è sul 2-0

I torinesi perdono anche gara2 della finale per salire in massima serie. Ora ogni gara è decisiva

partita di basket

Reale Mutua Torino esce sconfitta anche da Gara2 contro Pistoia

Pistoia vince anche Gara 2 con il punteggio di 69-62 e va in vantaggio 2-0 nella serie contro la Reale Mutua Torino. Migliori realizzatori per la squadra di coach Ciani sono stati Mayfield e Guariglia, autori di 13 punti a testa. Giovedì si torna al Pala Gianni Asti per Gara 3.

 

Come in Gara 1 è Pistoia a mettere i primi punti sul tabellone grazie ai liberi di Wheatle (2-0), ma Mayfield impatta subito la partita. Guariglia segna a rimbalzo d’attacco e la Reale Mutua torna a -1 (5-4 dopo 2’30” di gioco). Magro segna e permette ai suoi di tornare ad un possesso pieno di vantaggio, ma Guariglia accorcia subito le distanza (9-8 a metà primo quarto). Il primo vantaggio torinese arriva un’azione dopo con Zanotti (10-9). Guariglia segna ancora in tap-in e i gialloblù vanno sul +5 (14-9 a 2’30” dalla prima pausa). Si iscrive a referto anche Pepe e la Reale Mutua va nuovamente sul +5 (16-11) che è anche il punteggio con cui si chiude il primo quarto. 

 

Il secondo quarto si apre con il canestro di Poser, che porta Torino sul +7 (18-11), ma dall’altra parte Varnado trova la tripla del -4 (18-14). Copeland trova due triple consecutive e Pistoia torna sul -2 (22-20 dopo 3’ di gioco), ma Poser trova il semigancio del nuovo +4 torinese (24-20). Il pareggio pistoiese arriva grazie al contropiede di Wheatle (24-24) e coach Ciani decide di fermare la partita con il time-out. Dopo la sospensione per un paio di minuti entrambe le squadre non riescono trovare la via del canestro fino alla schiacciata di Guariglia che porta di nuovo avanti Torino (26-24 a 3’30” dall’intervallo lungo). Varnado trova la la sua prima tripla di serata e riporta avanti la Giorgio Tesi Group (29-27 a 1’30” dalla fine del primo tempo), ma Jackson trova i liberi della nuova parità. Il risultato non cambia più e si va negli spogliatoi sul 29-29.

 

Al rientro in campo dopo la pausa lunga la partita riprende con la tripla di Pollone (32-29), ma Pepe con due liberi riporta la Reale Mutua a -1. Si sblocca da tre punti Torino grazie a Guariglia (34-32 dopo 2’ di gioco). Pistoia torna avanti grazie a Varnado (36-34). Pepe segna su assist di Mayfield e Torino torna sul -3 (39-36 a 4’30” dall’ultima pausa). Ancora Pepe segna da tre punti e riporta i suoi a -2 (41-39), ma Pollone risponde con la stessa moneta (44-39 a 3’ dalla fine del terzo quarto). Anche Zanotti segna da tre punti ed i gialloblù si riavvicinano sul -2 (46-44). Il terzo quarto si chiude sul 53-46 in favore di Pistoia.

 

L’ultimo quarto si apre con cinque punti in fila di Mayfield che riportano Torino sul -2 (53-51). Pistoia si scuote e con Del Chiaro torna a +5 (56-51 dopo 2’30” di gioco). Jackson segna da sotto e la Reale Mutua torna ad un solo possesso di distanza (58-55 a 6’ dalla fine). Si entra negli ultimi 5’ di partita con Pistoia avanti 61-55. Poser trova il canestro del -4 (61-57) e Jackson i liberi del -2. Il parziale continua grazie a Guariglia che trova il pareggio a 3’ dalla fine. La Giorgio Tesi Group torna avanti grazie a Varnado (63-61), ma Poser trova il libero del -1 (63-62). Si entra nell’ultimo minuto di partita sul 66-62 per Pistoia. La Reale Mutua ci prova fino in fondo ma Pistoia vince 69-62 e va 2-0 nella serie.

 

Giorgio Tesi Group Pistoia - Reale Mutua Basket Torino 69-62 (11-16, 29-29, 53-46)

 

Giorgio Tesi Group Pistoia: Benetti 2, Della Rosa 3, Copeland 14, Farinon NE, Saccaggi 5, Del Chiaro 4, Magro 6, Allinei NE, Pollone 7, Varnado 17, Wheatle 11. All.: Nicola Brienza.

 

Reale Mutua Torino: Mayfield 13, Vencato 3, Taflaj, Ruà NE, Schina, Jackson JR. 8, Poser 9, Guariglia 13, Beltramino NE, Pepe 11, Zanotti 5. All.: Franco Ciani.

 

Il commento di coach Franco Ciani: “Atto secondo simile all’atto primo sull’aspetto della fisicità, dell’intensità. Credo che abbiamo fatto un po’ meglio rispetto a Gara 1 in quanto non abbiamo avuto il calo con il quale abbiamo subito un parziale pesante nella prima partita. È ovvio che questo ha importanza relativa se poi perdi, ma sappiamo che da queste situazioni ci si può rialzare un passo alla volta e che si può riaddrizzare la serie per portarla il più lontano possibile. Abbiamo la volontà di provare a portare la serie non solo a gara 4 ma anche a gara 5”

redazione


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium