/ Cronaca

Cronaca | 29 febbraio 2024, 09:10

Ricoverato al Maria Vittoria, detenuto tenta di evadere lanciandosi dalla finestra

Il carcerato è stato bloccato dagli agenti di polizia penitenziaria

ospedale

Il carcerato è stato bloccato dagli agenti di polizia penitenziaria

Un detenuto straniero ha tentato di evadere dall’ospedale Maria Vittoria di Torino, ma è stato bloccato dal tempestivo intervento di due agenti di polizia penitenziaria. L'uomo, con problemi psichiatrici, era stato accompagnato al nosocomio per avere ingerito delle batterie e del sapone liquido.

Detenuto si lancia dalla finestra

Il carcerato, durante gli esami all’interno della sala  RX,  si è lanciato dalla finestra. Un poliziotto è riuscito a bloccarlo in un primo momento afferrando i pantaloni, ma l'extracomunitario è riuscito a divincolarsi.

Gli agenti di scorta hanno dovuto rincorrere il detenuto all’interno del cortile dell’ospedale, riuscendo infine a catturarlo. Ad intervenire Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp, che continua a ribadire per Torino la necessità del "rafforzamento di organici e degli strumenti di lavoro e di tutela per il Corpo di Polizia penitenziaria e la riorganizzazione della politica penitenziaria nazionale"

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium