/ Attualità

Attualità | 07 giugno 2024, 22:28

Da Bergamo a Santena, continuano le premiazioni per 'mister Europa League' Gasperini [FOTO]

L’allenatore dell’Atalanta è passato da Santena per salutare alcuni amici e, per l’occasione, il sindaco Roberto Ghio gli ha donato uno splendido mazzo di asparagi, eredità di Cavour

Gian Piero Gasperini ospite d'onore a Santena, dopo il trionfo in Europa League

Gian Piero Gasperini ospite d'onore a Santena, dopo il trionfo in Europa League

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 5 giugno il mister Gian Piero Gasperini è passato da Santena per trovare alcuni amici di gioventù. Per l’occasione è stato invitato in municipio, dove nell’ufficio del sindaco, al primo piano del Palazzo comunale, veniva accolto da una piccola delegazione, composta dal primo cittadino Roberto Ghio, dal suo vice Paolo Romano, dalla presidente dei produttori dell’asparago di Santena e delle Terre del Pianalto Agostina Genero e dai membri della pro loco Gianmichele Gaude e Fabio Maulucci.

Il mister è stato omaggiato con un mazzo di asparagi di prima qualità, ricevendo i complimenti da parte di tutti i presenti per la recente vittoria in Europa League. Gasperini si è reso disponibile ad autografare la maglietta dell’Atalanta del giovane Tommaso, grande tifoso nerazzurro, a scattare alcuni selfie e a siglare il registro delle personalità che hanno fatto visita a Santena. Si è soffermato anche a parlare del prossimo, difficile impegno contro il Real Madrid a metà agosto, per la Supercoppa Europea.

Gasperini ha infine ricordato il suo legame con Santena, che risale ai tempi della sua giovinezza: "Nasce in particolare dall’amicizia con Franco Romano (papà dell’attuale vicesindaco, ndr) eravamo nella stessa classe. Siamo rimasti buoni amici mantenendo i contatti, nonostante le carriere lavorative ci abbiano portato a girare. Quand’è possibile, ci vediamo. A Santena vengo anche più di una volta l’anno e il momento degli asparagi è un appuntamento fisso. Abbiamo vissuto insieme anche l’esperienza dell’alluvione del 1994".

 

m.d.m.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium