/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 17 giugno 2024, 15:37

Alla Gam, Gran finale di Accademia della Luce: reading e performance di poesia all’imbrunire del solstizio d’estate

Venerdì 21 giugno

Alla Gam, Gran finale di Accademia della Luce: reading e performance di poesia all’imbrunire del solstizio d’estate

Gran finale di Accademia della Luce, il Public Program della XXVI edizione di Luci d’Artista

 

Venerdì 21 giugno alle ore 18.30 nell’Arena Paolini della GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino Accademia della Luce giunge al suo ultimo e conclusivo appuntamento.

 

Una serata in cui un gruppo di poeti internazionali realizzerà reading e performance nel prestigioso spazio all’aperto realizzato da Giulio Paolini. Tutto succederà all’imbrunire del solstizio d’estate - il giorno più lungo dell’anno - e sarà accompagnato dalla presenza di Club Silencio con un angolo bar e food truck.

 

I poeti invitati sono di differenti generazioni e di diverse origini, e nella loro vita spaziano tra letteratura, musica e arte: alcuni sono critici d’arte, come nel caso di Valerio Magrelli, vera e propria star della poesia, o di Allison Grimaldi Donahue, americana che vive a Bologna. Francesco Balsamo e Mariagiorgia Ulbar, che lavoreranno in coppia, e il portoghese Antonio Poppe (la cui performance sarà accompagnata dalla kora del musicista Cheikh Fall) sono invece riconosciuti anche come artisti; mentre i Poesie per la Dora, progetto collettivo nato a Torino ai bordi del fiume Dora grazie a un laboratorio di poesia, incrociano la poesia con la musica.

 

Ogni poeta è stato invitato (esattamente come accade per gli artisti coinvolti nell’evento invernale di Luci d’Artista) a creare una nuova opera poetica sul tema della luce.

 

Per l’occasione, la sera delle performance la GAM riaccenderà lo storico lavoro neon

ALL ART HAS BEEN CONTEMPORARY del maestro Maurizio Nannucci, completamente restaurato e riposizionato su tetto del museo, il quale farà parte della sezione Costellazione dell’edizione 27 di Luci d’Artista.

Nelle sere del 21 e del 24 giugno saranno anche accese le luci permanenti Orizzonti di Giovanni Anselmo in Piazza Carlo Alberto; L’energia che unisce si espande nel blu di Marco Gastini in Galleria Umberto I; Piccoli spiriti blu di Rebecca Horn sul Monte dei Cappuccini e nelle sere del 21 e del 23 giugno Il volo dei numeri di Mario Merz sulla Mole Antonelliana.

L’evento è realizzato in collaborazione con Abbonamento Musei.

 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium