/ Eventi

Eventi | 17 giugno 2024, 18:58

Regio, addio ai concerti all'aperto: le porte del teatro si aprono anche d'estate, con biglietti a soli 5 euro

Quattro concerti per la rassegna estiva del teatro lirico cittadino: dal 5 al 18 luglio a un prezzo speciale, per convincere anche un pubblico nuovo ad avvicinarsi alla musica classica

Regio, addio ai concerti all'aperto: le porte del teatro si aprono anche d'estate, con biglietti a soli 5 euro

La rassegna estiva del Regio abbandona i cortili e gli spazi all'aperto e si sposta all'interno del teatro, con quattro concerti in programma tra il 5 e il 18 luglio a prezzi ultra-popolari. Costeranno infatti soltanto 5 euro i biglietti in vendita già in questo momento su Vivaticket e sul sito del teatro Regio (qui).

"Musica a Regio Aperto" prevede quattro concerti con l’Orchestra del Regio e un recital con i Solisti del Regio Ensemble del Teatro Regio. Tutte le serate avranno inizio alle 21 e non prevedono intervallo. Per un aperitivo prima dello spettacolo saranno però aperti i bar dei foyer del Teatro dalle 20.15. Seicento biglietti saranno donati gratuitamente dagli Amici del Regio a persone in difficoltà economiche.

L'anno scorso hanno seguito i sei concerti estivi nella corte d'onore di Palazzo Reale poco meno di 2.500 persone sui circa 3.000 posti disponibili (il prezzo era di 20 euro, 10 euro per gli under 30), quest'anno si alza la capienza (il Regio ha una platea da 1.500 posti a serata) abbassando i prezzi.

"Musica a Regio aperto", spiegano il sovrintendente Mathieu Jouvin e il direttore artistico Cristiano Sandri, "sarà l'occasione per fare appassionare nuovi pubblici, che magari di solito non vengono nel nostro teatro, alla musica lirica e classici".

"Sarà una splendida occasione per concludere le calde giornate estive gustandosi i capolavori della musica sinfonica e una ghiotta selezione di arie d’opera, cinque serate per entrare in contatto con la bellezza del canto lirico e del suono dell’Orchestra del Regio", ha concluso Jouvin.

Si comincia Venerdì 5 luglio: "Energia", con Riccardo Bisatti, propone Beethoven (la prima sinfonia) e Mendelssohn-Bartholdy. Martedì 9 tocca poi a "Opera&Co": il Regio Ensemble presenta una selezione di greatest hits della lirica, con arie e duetti, accompagnati al pianoforte, tratti dalle opere più famose.

Mercoledì 10 luglio "Natura", con Alessandro D'Agostini e le musiche di Beethoven e Schubert. E infine "Sentimento", mercoledì 17 e giovedì 18 luglio: Nikolas Nagele affronta Von Weber e Beethoven.

 

INFO: https://www.teatroregio.torino.it/

Daniele Angi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium