/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | martedì 05 aprile 2016, 09:06

Gru Village 2016, un cartellone ricco di ospiti: Battiato, Anastacia, Cindy Lauper

Le prevendite dei concerti su TicketOne

Gru Village 2016, un cartellone ricco di ospiti: Battiato, Anastacia, Cindy Lauper

Un cartellone eclettico e all’insegna della qualità è quello del GruVillage 2016, rassegna organizzata nell’Arena all’aperto di Shopville Le Gru, alle porte di Torino, che si consolida come uno degli spazi con la migliore programmazione dal vivo dell’estate.

Lo dimostrano le star internazionali che ad oggi sono state annunciate e che si rivolgono a un pubblico trasversale. Per gli appassionati della chitarra e delle sue infinite possibilità espressive, imperdibili le esibizioni di un gigante della musica contemporanea come PAT METHENEY (19/6  con una formazione d’eccezione) e dei virtuosi G3, sigla che riunisce i guitar heroes JOE SATRIANI, STEVE VAI e THE ARISCTOCRATS (5/7 unica data nel nord ovest). Due appuntamenti tutti al femminile quelli invece dedicati all’icona anni ‘80 CYNDI LAUPER (7/7 unica data nel nord Italia) e alla Little lady with the big voice ANASTACIA (19/7 unica data estiva nel nord Italia). Per gli amanti della canzone rock più raffinata e coinvolgente salirà invece sul palco il cantautore “italiano di Inghilterra” JACK SAVORETTI (sabato 18/6).

Oggi il Festival abbandona per un attimo la grande musica internazionale per proporre con orgoglio una data “italianissima”: lunedì 25 luglio arriva al GruVillage 2016, dopo aver registrato una lunga serie di sold out in prevendita in tutta la Penisola, l’imperdibile tour di BATTIATO e ALICE. I due saranno accompagnati dall’Ensemble Symphony Orchestra diretta da Carlo Guaitoli, formazione con cui Battiato si è già esibito per un breve tour nel luglio 2015 e che è composto dallo stesso Guaitoli (direzione d’orchestra e pianoforte), Angelo Privitera (tastiere e programmazione), Osvaldo Di Dio e Antonello D’Urso (chitarre), Andrea Torresani (basso) e Giordano Colombo (batteria). Il concerto sarà diviso in parti diverse ma comunicanti tra loro, verrà a rinnovarsi un’intesa artistica profonda tra due anime affini, nella celebrazione di un legame che è rimasto solido anche quando i rispettivi percorsi non si sono incrociati direttamente. Un viaggio doppio iniziato nel tempo, e ora fotografato nelle altezze del divenire. Il 1980 è l’anno della loro prima collaborazione, con l’album di Alice “Capo Nord” e il singolo Il vento caldo dell’estate, un lavoro che avrà prosecuzione nel 1981 nell’album omonimo “Alice” sfociando subito nella vittoria a Sanremo con Per Elisa. Duetti come Chanson Egocentrique e I treni di Tozeur, con la quale si esibiscono all’Eurofestival, seguiranno rispettivamente nel 1982 e nel 1984. Nel 1985 Alice dedicherà al repertorio di Battiato l’intero album “Gioielli rubati”.

Quello di Battiato per Alice nei primi anni ’80 è stato qualcosa che è andato oltre il mero lavoro di produzione e collaborazione, nel senso che il maestro catanese ha colto e valorizzato in quella fase le corde espressive e compositive della cantautrice di Forlì, che poi ha continuato il proprio percorso artistico raggiungendo sempre nuove tappe musicali. Ora i due ritornano insieme sul palco per uno spettacolo che riproporrà una carrellata dei più grandi e indimenticati successi dei due artisti: dall’Era del Cinghiale Bianco, La Cura, Centro di Gravità Permanente, Il Vento Caldo dell’Estate, Sentimiento Nuevo, Cuccurucucù a Per Elisa, Prospettiva Nevski, La Realtà Non Esiste.

Il concerto di BATTIATO e ALICE sarà preceduto dal live di GIOVANNI CACCAMO che proporrà alcuni dei brani del suo secondo disco "Non siamo soli" uscito lo scorso febbraio per la SUGAR. Il cantautore vanta importanti collaborazioni come la firma di Giuliano Sangiorgi (nel testo e nella musica) nel pezzo presentato a Sanremo, Via da Qui, cantato in con Deborah Iurato; i duetti con Carmen Consoli in Resta con me e con Malika Ayane in Lava, brano del cortometraggio animato della Disney/Pixar, proiettato nelle sale cinematografiche prima del film record d’incassi “Inside Out”, e la presenza di Davide Rossi, già collaboratore dei Coldplay.

A breve saranno aperte le prevendite per il concerto del 25 luglio su TicketOne. Il costo del biglietto è 25 + diritti di prevendita.

GruVillage, anche quest’anno, offrirà degli spettacoli di qualità e darà la possibilità sia ai torinesi che ai turisti in di approfittare della migliore musica dal vivo e al contempo di visitare e conoscere Torino con diverse agevolazioni e con nuovi pacchetti turistici creati in collaborazione con BookingPiemonte.com.

CS

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore