/ Attualità

Attualità | 23 aprile 2018, 11:13

Elezioni Confapi Sanità, Massimo Pulin nuovo Presidente Nazionale

Nominati anche i componenti della Giunta di Presidenza: Candida Tucci (vice presidente vicario), Magno Garro e Michele Colaci

Magno Garro

Magno Garro

Si sono tenute ieri, a Roma, le elezioni di Confapi Sanità, che hanno nominato Massimo Pulin nuovo Presidente Nazionale, con un voto unanime del Consiglio Nazionale dell’Unione di Categoria Confapi Sanità, che rappresenta le imprese associate operanti nei settori della sanità e servizi alla persona. E in un evento che ha respiro nazionale, un ruolo importante lo ha rivestito anche la provincia di Cuneo.

Ad affiancare nei lavori il Presidente Pulin sono infatti stati nominati i componenti della Giunta di Presidenza: Candida Tucci (vice presidente vicario), il cuneese Magno Garro e Michele Colaci.

Proprio Garro, è stato nominato vice presidente, trentanovenne, da sempre impegnato sul fronte socio-sanitario, vive e lavora a Cuneo, è sposato e ha un figlio. Attualmente ricopre la carica di presidente del gruppo cooperativo GEA, società che fornisce servizi educativi e sanitari.

“Sono grato per la fiducia e la stima testimoniata nei miei confronti da un gruppo di lavoro estremamente motivato a sostenere quel settore sanitario, composto da tutte quelle piccole e medie imprese che si prendono cura delle persone con dedizione e professionalità, che rappresenta un distretto fondamentale per l’intero sistema Paese. Un presidente come Pulin sarà una figura centrale in questo rilancio, un interlocutore presente e un timoniere per l’intero gruppo che è stato costruito intorno alla sua figura così come Invernizzi lo è stato per il rilancio di Confapi Cuneo”. Con queste parole Garro ha accolto l‘incarico che gli è stato affidato a Roma.

Ma questa nomina, espressione di eccellenza e professionalità del territorio, espressione di un sistema associativo nazionale, riveste un duplice valore: la provincia di Cuneo ma non solo. E più nello specifico, quest’elezione è un concreto e tangibile riconoscimento al valore delle persone che vivono e lavorano all’interno di Confapi Cuneo.  Magno Garro è infatti impegnato attivamente all’interno di Confapi Cuneo dove riveste la carica di Consigliere.

E Pierantonio Invernizzi – presidente Confapi Cuneo - amplia ulteriormente l’analisi, per meglio spiegare il significato della nomina: “Dopo i positivi risultati conseguiti in molti settori, dove la coesione fra le aziende di diversa dimensione e la collaborazione reciproca, hanno permesso la realizzazione di importanti progetti, il lavoro associativo prosegue nella valorizzazione di altri ambiti specifici in cui si esprime la qualità del nostro territorio. Il contesto sanitario e socioassistenziale, pilastro di una società evoluta e civile, deve essere sostenuto e valorizzato”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium