/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 aprile 2018, 19:33

Finpiemonte, il CdA delibera di sospendere l’esercizio delle attività riservate agli intermediari finanziari

Il Consiglio ha ribadito l’importanza di preservare l’operatività della società, proseguendo altresì nell’opera di efficientamento e di potenziamento della struttura aziendale

Finpiemonte, il CdA delibera di sospendere l’esercizio delle attività riservate agli intermediari finanziari

Finpiemonte comunica che in data odierna il CdA ha deliberato di sospendere in via cautelativa l’esercizio delle attività riservate agli intermediari finanziari (cofinanziamenti alle PMI e alle Grandi Imprese), mentre proseguono regolarmente tutte le altre attività di gestione dei fondi pubblici Fesr, Fse e delle risorse affidate direttamente dalla Regione.

Il Consiglio ha poi dato mandato al Presidente di proseguire nel confronto con gli azionisti in ordine al percorso di rafforzamento della società e di interlocuzione con la Banca d’Italia nell’ottica di individuare un processo per quanto possibile condiviso ed ha convocato in tal senso l’Assemblea dei soci al prossimo 14 maggio.

Il Consiglio ha quindi ribadito l’importanza di preservare l’operatività della società, proseguendo altresì nell’opera di efficientamento e di potenziamento della struttura aziendale, al fine di garantire che le proprie risorse patrimoniali siano impegnate a beneficio del sistema delle imprese senza alcuna interruzione.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium