/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2019, 08:09

Alloggio in fiamme in via Buenos Aires: due intossicati e una famiglia sfollata. Evacuata l'intera palazzina

Le intossicazioni, fortunatamente non gravi, hanno colpito un adulto e un bimbo di 5 anni. Gli evacuati, 10 famiglie, sono tutti rientrati in casa dopo qualche ora. Inaccessibile invece l'appartamento colpito dal rogo

Alloggio in fiamme in via Buenos Aires: due intossicati e una famiglia sfollata. Evacuata l'intera palazzina

Un appartamento al primo piano di una palazzina di via Buenos Aires, nel cuore di Santa Rita, è stato completamente distrutto dalle fiamme, per un incendio che è divampato questa notte intorno alle 4.

Il rogo ha costretto i Vigili del Fuoco, intervenuti con tre squadre, a evacuare l'intero condominio, che si trova al civico 56 a poche decine di metri dall'incrocio con corso Agnelli e non lontano da corso Cosenza. I residenti, 10 famiglie, hanno dovuto scendere in strada e aspettare che i pompieri domassero le fiamme e mettessero in sicurezza l'area prima di rientrare nei loro appartamenti.

Due gli intossicati, per fortuna lievi: si tratta di un adulto, l'uomo che abitava nell'alloggio bruciato, e un bambino di 5 anni, suo vicino di casa, trasportati in ospedale per precauzione. A differenza degli altri residenti, la famiglia dell'uomo, che comprende lui, la moglie e 4 figli, è stata sfollata definitivamente poiché il loro appartamento risulta del tutto inaccessibile e in pessime condizioni: i quattro ora dovranno trovarsi una nuova sistemazione.

L'intervento delle forze dell'ordine, che stanno indagando sulla vicenda, dovrebbe ora chiarire le cause del rogo ed eventuali responsabilità.

Daniele Angi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium