/ Politica

Che tempo fa

Cerca nel web

Politica | 24 aprile 2019, 12:42

Europee, Morcelli (+Europa): "Io sì Tav con la mia bici passerò anche in Val Susa"

Partito due settimane fa da La Spezia ha già percorso 500 chilometri. "Passerò da Chiomonte, dove dovrei confrontarmi con alcuni no Tav"

Europee, Morcelli (+Europa): "Io sì Tav con la mia bici passerò anche in Val Susa"

Da La Spezia sino al Monte Bianco, passando attraverso la valle Maira e Susa. È questo il percorso che ha in programma di fare in sella alla sua bici Stefano Morcelli, candidato alle elezioni Europee con +Europa nel Nord Ovest. Ventisette anni la prossima settimana, nella vita fabbro originario di Bormio in Valtellina, paese in provincia di Sondrio famoso per le terme, ha chiesto "un'aspettativa di cinquanta giorni al mio datore di lavoro, mio papà, per percorrere le aree pedemontane del mio collegio per portare il messaggio di +Europa".

Partito due settimane fa da La Spezia ha già percorso 500 chilometri, "passando per la Liguria, Prato Nevoso e Acceglio sono arrivato a Torino".  L'obiettivo è appunto quello di percorrere duemila e cinquecento chilometri. L'idea di percorrere le montagne in bici - spiega Morcelli - nasce dai temi che porto in campagna elettorale, cioè la salvaguardia dell'ambiente, il lavoro e l'immigrazione".

"Per questo - aggiunge - sono convintamente per il sì alla Torino-Lione. Andrò a Susa e al Moncenisio: passerò da Chiomonte, dove dovrei confrontarmi con alcuni no Tav". Nel listino del Presidente Sergio Chiamparino ci sarà l'esponente nazionale di +Europa Silvja Manzi, mentre Silvio Viale sarà candidato alle regionali. Igor Boni sarà invece in lista per le Europee.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium