/ Attualità

Attualità | 19 maggio 2019, 13:10

Moncalieri, approvato l’elenco dei contributi di risarcimento danni per le imprese post alluvione 2016

La Regione ha approvato l'elenco dei massimali: presto attivato un conto corrente a costo zero presso una banca convenziata per la liquidazione a favore di attività economiche e produttive: sbloccati 14 milioni di euro, proprio pochi giorni dopo la protesta avvenuta a margine del Consiglio comunale

Moncalieri, approvato l’elenco dei contributi di risarcimento danni per le imprese post alluvione 2016

Ci sono voluti due anni e mezzo, ma per le imprese, i negozi e le attività di Moncalieri messe in ginocchio dall’alluvione del novembre 2016 sembra finalmente essere arrivato un raggio di sole.

La Regione Piemonte, con una delibera del 16 maggio, ha approvato l'elenco dei contributi massimi concedibili per la liquidazione dei danni subiti dalle realtà economiche e produttive, una cifra che dovrebbe attestarsi attorno ai 14 milioni di euro. In alcuni casi l'importo potrebbe essere ancora oggetto di revisione stante alcune verifiche ancora in corso, in relazione all'esito dell'istruttoria eseguita da parte del Comune e della verifica degli aiuti di stato.

A conclusione dei lavori, dopo la presentazione di tutta la documentazione fiscale, occorre presentare all'ufficio protocollo la dichiarazione sostitutiva di fine lavori , vistata dal tecnico che ha redatto la perizia asseverata, per poter ottenere il saldo del contributo.

L'erogazione del contributo, sulla base di stato di avanzamento lavori e a fronte di presentazione fatture, avverrà attraverso l'attivazione di un conto corrente dedicato a costo zero da aprirsi presso una delle banche convenzionate.  Per quanto riguarda le attività produttive, il Consiglio dei Ministri ha approvato l'elenco dei contributi massimi ammissibili, che verrà però pubblicato solo a conclusione della procedura di verifica in materia di aiuti di stato.

Mentre è finalmente avviata la fase di liquidazione dei contributi per le imprese, prosegue quella per i cittadini, iniziata da tempo, un totale imponente destinato ad arrivare a 70 milioni di euro. Una risposta attesa da molti, che sarà servito forse a placare la polemica di alcuni cittadini, andata in scena a margine del Consiglio comunale di giovedì sera, con la distribuzione di un volantino anonimo.

Per ulteriori informazioni contattare l'Ufficio alluvione in via Santa Croce 1/d, con orario lunedì-mercoledì-venerdì: 9 - 12 / lunedì e mercoledì anche pomeriggio: 14,30 - 16,00. Tel. 011/6401493 
via mail all'indirizzo alluvione2016@comune.moncalieri.to.it
via PEC protocollo@cert.comune.moncalieri.to.it

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium