/ Cronaca

Cronaca | 13 settembre 2019, 15:30

Moi, le ex palazzine occupate diventano studentato: nelle Arcate il polo del contemporaneo

Appendino: "Sulle ceneri dell'ex mercato ortofrutticolo all'ingrosso nascerà un polo dell'arte contemporanea"

Moi, le ex palazzine occupate diventano studentato: nelle Arcate il polo del contemporaneo

Dopo sei anni di occupazione abusiva, lo scorso 30 luglio è stato definitivamente liberato l'ex Moi. Le ex palazzine olimpiche verranno ora ristrutturate, ritornando ad avere una vocazione universitaria.

Il progetto è stato sinteticamente presentato questa mattina durante la firma del protocollo tra Città di Torino e Cassa Depositi e Prestiti. "Sul Moi - hanno spiegato - CDP ha già investito 10 milioni di euro: ne servono ancora dai 5 agli 8 milioni di euro per riconvertire le palazzine a studentato".

La riqualificazione interesserà anche le Arcate. Sulle ceneri dell'ex mercato ortofrutticolo all'ingrosso dovrebbe nascere, come ha precisato la sindaca Chiara Appendino, un polo dell'arte contemporanea.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium