/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 novembre 2019, 07:50

Cosa fa un funnel marketing manager?

Risultato del processo di affinamento delle strategie di marketing tradizionali, il funnel marketing è quell'operazione attraverso la quale si manda al giusto destinatario il giusto messaggio

Cosa fa un funnel marketing manager?

Risultato del processo di affinamento delle strategie di marketing tradizionali, il funnel marketing è quell'operazione attraverso la quale si manda al giusto destinatario il giusto messaggio. A differenza delle campagne di marketing generiche, quelle di funnel marketing seguono un metodo di trasmissione ad imbuto, restringendo il campo di utenti a quelli realmente interessati al prodotto o servizio. L'obiettivo del funnel marketing non è unicamente quello di trasformare un utente in un cliente fedele, ma di fornirgli tutto il supporto accessorio, come informazioni e contenuti gratuiti, per farlo divenire tale. 

Ti presentiamo la figura del funnel marketing manager

Dalla disciplina generale del funnel marketing negli ultimi anni è nata l'innovativa figura del funnel marketing manager. Si tratta di colui che, assunto da un'azienda come collaboratore interno o esterno, aiuta l'attività a creare un funnel di vendite e ad individuare quali sono i punti carenti che impediscono la conversione degli utenti da semplici visitatori a clienti effettivi. In altre parole, questa figura sfrutta le infinite possibilità messe a disposizione delle aziende da parte del mondo digitale, soprattutto per quanto riguarda i social media, e le trasforma in opportunità di acquisizione di nuovi clienti fedeli al marchio. Egli effettua dunque un'analisi di base del mercato e dell'attività aziendale per comprendere meglio quali sono le strade da percorrere e in base ad esse stila un programma di azione organizzato in fasi.

Quali sono i compiti e gli obiettivi di un funnel marketing manager?

Il programma in fasi del funnel marketing ha come punto di partenza la consapevolezza o awareness, ovvero l'insieme delle azioni che l'azienda deve compiere al fine di catturare l'attenzione degli utenti; per attrarre un numero importante di visitatori sul proprio sito non è sufficiente un comparto grafico accattivante, ma sono necessari anche contenuti che aiutino in qualche modo a segmentare l'utenza. La fase immediatamente successiva alla consapevolezza o awareness è quella di interesse. Questa fase è caratterizzata da un'attenzione più marcata ai contenuti, i quali devono essere pertinenti alle ricerche degli utenti e soprattutto devono differenziarsi dall'offerta dei concorrenti. In questa fase l'obiettivo principale dell'azienda è mettere in campo la proposta di valore unica che distingue l'attività dalle altre che concorrono all'interno dello stesso settore o mercato di riferimento. Si passa quindi alla terza fase, quella che riguarda la considerazione o consideration, ovvero la fase in cui la chiave del successo è rappresentata da una presentazione ottimizzata dei propri prodotti e servizi. Scopo di questa terza fase è fare in modo che l'utente senta di aver bisogno di quel determinato prodotto o servizio per rispondere appieno alle proprie esigenze. La quarta fase è quella relativa all'intenzione o intent, quando l'utente si trova coinvolto in un processo di valutazione per scegliere tra le diverse aziende. In questa fase è essenziale fornire all'utente tutte le informazioni relative ai prodotti e servizi, educandolo sul modo in cui è possibile rispondere alle sue necessità. L'ultima fase è infine quella dell'acquisto o buy, che non si conclude con l'acquisto del prodotto o servizio da parte dell'utente, ma deve invece proseguire con azioni di fidelizzazione.

Perché è importante la figura del funnel marketing manager?

Per concludere, questa figura è essenziale non solo per aiutare l'azienda a stabilire una campagna di marketing adeguata all'acquisizione di nuovi clienti, ma anche perché si tratta di una persona che può risultare necessaria ad individuare i propri punti di debolezza. Agire su queste debolezze significa creare un funnel fluido e perfettamente funzionante nel mercato.



Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium