/ Attualità

Attualità | 16 novembre 2019, 18:45

Alpignano, dal Consiglio comunale semaforo verde per la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Ha aderito e sottoscritto tutta l’assemblea

Alpignano, dal Consiglio comunale semaforo verde per la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

I consiglieri di maggioranza hanno espresso piena solidarietà a Liliana Segre, in merito agli attacchi antisemiti, agli insulti che ha subito, soprattutto sui social network. Cristina Bertello di Alpignano Sicura ha dato lettura nel Consiglio Comunale del 14 novembre scorso, dell’intenzione al conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Segre.

“In piena condivisione con quanto affermato dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella – scrivono i consiglieri di maggioranza - rispondiamo con la solidarietà come antitesi all’odio, alla convivenza e al senso di responsabilità come mezzo per contrastare intolleranza e contrapposizione, che non sono concetti astratti ma fatti concreti”. 

E’ quindi stata espressa la volontà di conferire la cittadinanza onoraria del Comune di Alpignano alla senatrice della Repubblica Liliana Segre, così come previsto dal Regolamento che prevede che la cittadinanza onoraria venga conferita “per l’esempio di una vita inspirata ai fondamentali valori umani della solidarietà, dell’amore e dell’aiuto al prossimo, specialmente nei confronti dei più deboli e bisognosi”.

Tutto il Consiglio comunale aderisce e sottoscrive la proposta che verrà in seguito portata in sede consigliare con specifica delibera.

Paolo Giordanino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium