/ Cronaca

Cronaca | 26 febbraio 2020, 19:08

Coronavirus, rinviato a Torino il maxi processo No Tav

Tutto rimandato al 7 maggio

Coronavirus, rinviato a Torino il maxi processo No Tav

Slitta a Torino, causa emergenza coronavirus, la ripresa al Palazzo di Giustizia del maxi processo ai No Tav.

Lo ha deciso, dopo una istanza di uno degli avvocati difensori, la corte d'Appello di Torino, che ha differito al 7 maggio l'udienza inizialmente in programma domani, giovedì 27 febbraio.

La soluzione è stata adottata a causa del "rilevante numero delle parti processuali" (ben 33 imputati e oltre 20 parti civili), cosa che non rende sufficiente nemmeno la celebrazione dell'udienza a porte chiuse.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium