/ Attualità

Attualità | 31 ottobre 2017, 15:12

La torinese Enerbrain è il vincitore della Iren Start Up Award

Con un progetto di efficientamento energetico attraverso Energy cloud. Iren supporterà il progetto con un contributo di 10 mila euro

La torinese Enerbrain è il vincitore della Iren Start Up Award

Enerbrain è il vincitore della prima edizione della Iren Start Up AWARD, la competizione lanciata lo scorso luglio da Iren, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, rivolta alle giovani imprese per la selezione del miglior progetto innovazione nei settori dell’energia, dell’ambiente e del ciclo idrico.

In particolare, la start-up torinese Enerbrain ha proposto una soluzione di efficientamento energetico attraverso Energy cloud, un kit che rende gli edifici non residenziali più smart modulando in tempo reale, attraverso dispositivi ultra innovativi, l'uso dell’energia. Un sistema che consente un risparmio dei consumi energetici di oltre il 30%.

Iren supporterà il progetto con un contributo di 10 mila Euro. La cerimonia di premiazione è avvenuta ieri sera a Genova nella cornice del Festival della Scienza 2017.

Si ricorda che il progetto Iren Start Up AWARD si è svolto attraverso un processo di selezione su tre fasi. Da 84 giovani imprese partecipanti nel primo step sono state individuate 25 start up.

Successivamente un rappresentante per ogni start up ha partecipato a Torino ad una 2 giorni di “Investor readiness training” da parte di Angel Investor coaches e rappresentanti di IREN che si sono focalizzati su attività volte a migliorare le capacità di presentazione e di esposizione delle idee a possibili stakeholders e investitori.

Nella tappa successiva, definita Deal Line-Up, che si è svolta a Reggio Emilia, ogni startup ha presentato la propria idea/prodotto/servizio a due giurie di esperti IREN che hanno selezionato gli 8 migliori progetti, sia dal punto di vista tecnico che come maturità. In ultimo, le finaliste hanno avuto l’opportunità di presentare i propri progetti al top management di IREN.

“Lo sviluppo e la crescita dei nostri business – ha dichiarato Paolo Peveraro, Presidente del gruppo Iren – passa attraverso il confronto e la collaborazione con start up che presentano idee ad alto contenuto innovativo e tecnologico. Intendiamo dunque continuare ad investire in questo settore e consideriamo il Corporate Venture Capital come una leva decisiva nelle strategie di open innovation”.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium