/ Eventi

Eventi | 13 aprile 2018, 09:33

“Gipo: lo zingaro di Barriera” torna stasera nel suo quartiere natio e rivive al Teatro Monterosa

Una serata speciale dedicata a uno degli chansonnier più importanti di Torino, che verrà ricordato con omaggi musicali e proiezioni

“Gipo: lo zingaro di Barriera” torna stasera nel suo quartiere natio e rivive al Teatro Monterosa

Una serata per ricordare uno degli chansonnier più importanti di Torino: questa sera, a partire dalle ore 21, al Teatro Monterosa, Gipo Farassino farà, infatti, ritorno nella sua amata Barriera di Milano, il quartiere che gli diede i natali nel 1934 e ispirò tutta la sua carriera artistica.

Il cantautore – scomparso nel 2013 – verrà, quindi, ricordato attraverso le immagini del film Gipo: lo zingaro di Barriera, di Alessandro Castelletto, e dalla musica di Luca Morino e Lucio Villani, i quali ripercorreranno i successi del repertorio di Gipo Farassino, che, con lui, hanno condiviso il palco e la passione per la città, per i suoi sobborghi e la canzone d’autore.

Il tutto al Teatro Monterosa, non solo uno degli ultimi cinema di periferia rimasti in città, ma anche luogo in cui, nel dicembre 1966, lo chansonnier piemontese rispolverò la sua chitarra, dopo anni di intensa attività politica.

Il film, prodotto da Fondazione Caterina Farassino e Endeniu, con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte – Piemonte Doc Film Fund, racconta il modo in cui il poliedrico artista abbia segnato profondamente la propria città, Torino, mediante i suoi brani, il teatro e la politica, contribuendo alla formazione di quella particolare “tensione artistica” che, ancora oggi, si respira.

“Con questo film – afferma il regista – ho voluto raccontare la storia di un uomo, ma soprattutto il mondo del quartiere di Barriera di Milano, che fa da sfondo al percorso artistico e umano di Gipo Farassino. Fuori dalla retorica e senza la volontà di costruire un mito”.

Roberta Scalise

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium