/ Politica

Politica | 15 ottobre 2018, 18:38

Consiglio regionale, al via le consultazioni per la nuova legge elettorale

Perplessità da parte dei numerosi commissari sia di maggioranza che di minoranza

Consiglio regionale, al via le consultazioni per la nuova legge elettorale

Cominciate le consultazioni per la nuova legge elettorale in prima Commissione. In apertura, sotto la presidenza di  Vittorio Barazzotto, l’audizione dell’Associazione radicale Aglietta, che propone un nuovo sistema elettorale basato su 50 collegi uninominali, l’abolizione del listino e del sistema proporzionale con preferenza.

Nella successiva consultazione, i Sindaci di Canosio, Druogno, Ostana, Alette e Pomaretto hanno illustrato un testo che prevede l’introduzione dei collegi uninominali. In particolare i primi cittadini auspicano un nuovo sistema elettorale che rappresenti maggiormente i comuni montani e le zone più periferiche del Piemonte.

Perplessità in entrambi i casi da parte dei numerosi commissari sia di maggioranza che di minoranza intervenuti, che hanno rilevato nelle proposte numerose criticità tra cui: una difficile governabilità, premio di maggioranza poco chiaro, suddivisione territoriale dei collegi iniqua, parità di genere non garantita.

In chiusura le associazioni degli enti locali: Anci (associazione nazionale comuni italiani), Anpci (Associazione nazionale piccoli comuni italiani), Uncem Piemonte (Unione Nazionale Comuni, Comunità ed Enti montani) e Legautonomie Piemonte, hanno chiesto maggiore tempo per redigere osservazioni sulle sette proposte di modifica della legge elettorale: la 47, la 312 e la 322 presentate dal centrosinistra, la 128 e la 326 dal centrodestra, la 304 trasversale tra maggioranza e opposizione, e la 107 dei presentanti degli enti locali.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium