/ Cronaca

Cronaca | 31 marzo 2019, 11:37

Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nei guai un torinese che vive a Cairo Montenotte

L'uomo è stato arrestato alle prime luci della giornata di oggi

Violenza e resistenza a pubblico ufficiale, nei guai un torinese che vive a Cairo Montenotte

Questa mattina alle 6.30 i carabinieri della stazione di Cairo Montenotte (in provincia di Savona), sono intervenuti in piazza XX settembre, a seguito di una chiamata al 112 che segnalava un uomo ed una donna che importunavano gli avventori di un bar della zona.

Sul posto, i militari hanno trovato la donna, in evidente stato di alterazione provocata dall’assunzione di alcoolici, che molestava i passanti. Nel momento in cui i carabinieri cercavano di avvicinarsi alla donna per indurla a desistere ed accettare di farsi prestare le necessarie cure, il fidanzato di lei si scagliava contro gli uomini in divisa che, dopo una breve colluttazione fortunatamente senza conseguenze, riuscivano ad immobilizzarlo.

Il giovane, identificato in F.M. 39enne originario di Torino ma residente a Cairo Montenotte, veniva accompagnato presso gli uffici del Comando e trattenuto in stato di arresto presso la Camera di Sicurezza della Stazione mentre la donna, D.R. 22enne di origini cubane veniva accompagnata presso l’ospedale di Cairo Montenotte per ricevere le cure del caso. L’arrestato nella giornata di domani sarà tradotto davanti al GIP del Tribunale di Savona per essere sottoposto all’udienza di convalida dell’arresto e successivo giudizio direttissimo.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium