/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2019, 16:56

I giardini di Paracchi rinascono grazie a Murarte

Sabato 25 e domenica 26 maggio il collettivo Monkeys Evolution eseguirà opere di arte urbana in live painting tra Via Pianezza e la Dora per festeggiare l'inizio dei lavori di riqualificazione

I giardini di Paracchi rinascono grazie a Murarte

I giardini di Paracchi tra Via Pianezza e la Dora Riparia rinasceranno: non solo per i lavori di riqualificazione iniziati qualche giorno fa ma anche per le iniziative spontanee dei residenti, che da anni aspettavano lo sblocco delle operazioni: sabato 25 e domenica 26 maggio ci sarà una grande festa, organizzata dal comitato Vivibilità Area Paracchi in collaborazione con il Museo d'Arte Urbana, con un live painting del collettivo di artisti Monkeys Evolution nell'ambito del progetto Murarte.

A spiegare nel dettaglio i significati profondi di questa iniziativa è il presidente e direttore artistico del Mau Edoardo Di Mauro: “Questa operazione – ha commentato – nasce dalla collaborazione pluriennale con il comitato Area Paracchi: seguiamo quest'area, infatti, già da molto tempo sia con i Monkeys Evolution che con il Primo Liceo Artistico, con cui facemmo un intervento già nel 2015. Nel frattempo, grazie agli ultimi eventi, si è di nuovo presentata la stessa possibilità e, unendo le forze con il progetto Murarte, eseguiremo il live painting di questo weekend”.

I realizzatori materiali delle opere, come anticipato, saranno gli artisti dell'associazione culturale Monkeys Evolution: “L'obiettivo di questo e di altri interventi - ha aggiunto Ruben Marchisio – è quello di ravvivare il progetto intervenendo in aree già trattate. L'utilità è doppia: dare nuova linfa a spazi abbandonati coinvolgendo, nel frattempo, altre ragazze e altri ragazzi interessati a questo tipo di arte; quella del giardino Paracchi, su cui si sta facendo la manutenzione, è l'occasione giusta per mettere insieme più realtà e farsi conoscere”.

Grande soddisfazione è stata espressa dal comitato stesso: “Siamo sinceramente lieti - ha dichiarato Chiara Costarella – che questi ragazzi contribuiscano a eliminare un po' di degrado, soprattutto sui muri di contenimento del giardino e nel tunnel della pista ciclabile lungo la Dora. Festeggeremo l'inizio dei lavori di manutenzione sabato alle 12 e alle 16 con un aperitivo e una merenda; speriamo nella partecipazione dei cittadini e confidiamo nell'organizzazione di un altro evento a lavori finiti per far rivivere questi giardini da tre anni in balia di sbandati”.

 

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium