/ Sanità

Sanità | 09 gennaio 2020, 18:42

Nuovo polo sanitario Venaria, Frediani (M5S): "Disorganizzazione è inaccettabile"

La consigliera regionale pentastellata: "La giunta chiarisca"

Nuovo polo sanitario Venaria, Frediani (M5S): "Disorganizzazione è inaccettabile"

"L'allarme lanciato dai sindacati sul nuovo polo sanitario di Venaria Reale, che aprirà lunedì prossimo, è condivisibile". A dirlo è la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle, Francesca Frediani. "La struttura - spiega - non è ancora raggiungibile dai mezzi pubblici. E questo nonostante le rassicurazioni della Giunta regionale. Ad oggi i cittadini di molti comuni afferenti (Val della Torre, Druento, Givoletto, La Cassa e San Gillio) non possono raggiungere il plesso con mezzi di trasporto pubblici".

"Come se non bastasse è caos sui servizi offerti presso la nuova sede: ad alcuni cittadini sarebbe stata riferita la possibilità di effettuare prestazioni ambulatoriali nella nuova struttura ma gli operatori non hanno ricevuto le medesime comunicazioni. Ci sembra che questo delicato passaggio venga gestito in modo approssimativo dai vertici dell'ASL TO3 creando non pochi disagi a cittadini ed operatori".

"In Commissione regionale chiederemo chiarimenti alla Giunta sia sul fronte del trasporto pubblico e sia su quello dei servizi erogati. Da troppi anni i cittadini della cintura ovest di Torino attendono questo nuovo polo sanitario, è inaccettabile arrivare a questo importante appuntamento in modo così disorganizzato".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium