/ Volley

Volley | 08 febbraio 2020, 12:59

Per il Barricalla CUS Torino Volley inizia la Pool Promozione, Michieletto: "A Soverato sono sicura che daremo tutto per uscire dal campo con una buona prestazione"

Trasferta in terra calabra domenica 9 febbraio, alle ore 17

Francesca Michieletto

Francesca Michieletto

Dopo tre settimane di sosta la serie A2 di volley femminile torna a essere protagonista e con lei tutte le squadre coinvolte, suddivise tra Pool Promozione e Pool Salvezza. Il Barricalla CUS Torino Volley, dopo la decisiva vittoria interna contro la Conad Olimpia Teodora Ravenna, si è aggiudicato il pass per la fase più prestigiosa e domenica 9 febbraio, alle ore 17, esordirà proprio nella Pool Promozione affrontando in trasferta il Volley Soverato. Dieci squadre, cinque provenienti dal girone A e cinque dal girone B, si daranno battaglia per provare a raggiungere l’Olimpo del volley, la serie A1. Gobbo e compagne se la dovranno vedere con le cinque compagini dell’altro girone con gare di andata e ritorno e partiranno proprio dalla trasferta calabrese.

Per l’occasione ecco cosa ne pensa Francesca Michieletto: “C’è tanta curiosità per questa pool perché andremo ad affrontare altre cinque squadre costruite per fare bene e che si sono guadagnate come noi un posto in questa seconda fase. Siamo consapevoli anche che la salvezza matematica è stata raggiunta e di conseguenza giocheremo con meno pressioni”.
“Esordire a Soverato - prosegue Francesca - non sarà assolutamente facile, sia dal punto di vista strettamente legato al gioco, dal momento che la compagine calabrese si è classificata come seconda nel girone A, sia sotto l’aspetto ambientale. Il loro palazzetto è sempre molto caldo per via del continuo incitamento dei loro tifosi che non smettono mai di sostenere le proprie giocatrici. Soverato è una squadra molto simile alla nostra perché ha come punto di forza la coesione del gruppo ed è sempre molto difficile affrontare squadre di questo tipo, per di più se ci aggiungiamo queste settimane di stop diventerà una trasferta ancora più complessa, ma sono sicura che daremo tutto per uscire dal campo con una buona prestazione e, se possibile, con un risultato positivo”.
La banda classe ’97, ex Trento e Montecchio, si è soffermata anche sul finale della prima fase di stagione e sul suo ambientamento nella realtà cussina dopo questi primi mesi: “Questa Pool Promozione ce la siamo sudata fino all’ultimo pallone disponibile. Le ultime due gare sono state estremamente convincenti, in tutti i fondamentali. Io penso che la nostra squadra si sia man mano convinta delle proprie capacità. Chiaramente ogni settimana bisogna lavorare al massimo delle proprie potenzialità perché quando il livello degli allenamenti è alto ci sono molte più possibilità di ottenere risultati migliori in gara. Per quanto riguarda, invece, la mia personale esperienza in questa nuova realtà non posso fare altro che essere soddisfatta. Mi sento parte del CUS Torino a tutti gli effetti. Da sempre la filosofia di questa società è quella di costruire una rosa che faccia del gruppo il suo punto di forza e direi che anche per questa stagione la tendenza è stata rispettata. Tra compagne non ci sono più segreti da un punto di vista pallavolistico perché ognuna sa cosa può dare e soprattutto cosa deve dare”.
“Ho avuto la fortuna di giocare in realtà importanti - conclude Michieletto - che sono riuscite a darmi tanto. Ho lavorato con allenatori davvero molto preparati e da ognuno ho cercato di portarmi dietro gli insegnamenti che ho reputato più utili. Qui a Torino mi sono imbattuta in un grande professionista quale è coach Chiappafreddo. Con la sua preparazione ci permette di dedicare il giusto tempo alla tattica e alla tecnica per continuare a migliorare, allenamento dopo allenamento. Chiaramente il merito è suo, ma anche di tutto lo staff che ci segue quotidianamente con grande attenzione e dedizione. Il CUS è davvero un’oasi felice”
Gli arbitri saranno Pierpaolo Di Bari e Marco Zingaro.

Diretta streaming sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/volleysoveratowebtvhd/  

Da ricordare che il team cussino sostiene la campagna di iscrizioni a Just The Woman I Am, evento che si terrà domenica 8 marzo a Torino a favore della ricerca universitaria sul cancro. Durante gli incontri casalinghi, sino a tale data, si potrà effettuare l'iscrizione all'evento e sostenere la ricerca e la formazione universitaria (www.torinodonna.it).

 

 

 

R.G.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium