/ Speciale Coronavirus

| 08 aprile 2020, 14:01

L’Ordine di Torino distribuisce 31.000 mascherine ffp2 ai medici del territorio

Il presidente Giustetto: “Si tratta delle figure con maggiore carenza di dpi, vanno tutelati”

L’Ordine di Torino distribuisce 31.000 mascherine ffp2 ai medici del territorio

L’Ordine dei Medici di Torino distribuirà, in collaborazione con le Asl della provincia di Torino, 31.000 mascherine Ffp2 ai medici convenzionati che operano nei distretti territoriali: medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, medici di continuità assistenziale, specialisti ambulatoriali.

Le mascherine Ffp2 sono una parte del quantitativo messo a disposizione dal Ministero della Salute e che la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo) ha affidato agli Ordini dei Medici delle varie realtà territoriali: per tutto il Piemonte i dispositivi sono 50.000. In seguito è previsto un nuovo i nvio da parte della Federazione nazionale agli Ordini territoriali.

“I medici convenzionati che operano a livello distrettuale sono le figure per le quali si registra la maggiore carenza di dispositivi di protezione – spiega il presidente dell’Ordine dei Medici di Torino, Guido Giustetto -. Abbiamo quindi deciso, come Ordine, di assegnarli a loro, almeno per questo primo invio, per tutelare in primo luogo i colleghi esposti al contagio da Covid-19 che non hanno mai ricevuto o ottenuto questo tipo di mascherine in quantità sufficiente”.

 

La distribuzione avverrà attraverso il canale dei distretti: sulla base dei dati comunicati dall’Assessorato regionale alla Sanità relativi ai medici operanti sul territorio, in questi giorni saranno distribuite a ciascun medico almeno 10 mascherine Ffp2.

Le quantità, calcolate per ciascuna Asl del territorio provinciale, sono quindi le seguenti:

Asl Città di Torino 12.000 mascherine

Asl To3 9.000

Asl To4 6.000

Asl To5 4.000

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium