/ Cronaca

Cronaca | 04 maggio 2020, 15:50

Olisistem Start, dopo la crisi, la sezione "Banche e assicurazioni" passa a Innovaway

Completata l'acquisizione del ramo d'azienda che coinvolge 300 dipendenti e un fatturato di oltre 15 milioni

Un presidio dei lavoratori Olisistem davanti al Comune di Torino in occasione della visita del premier Giuseppe Conte

Un presidio dei lavoratori Olisistem davanti al Comune di Torino in occasione della visita del premier Giuseppe Conte

Movimenti in corso - nonostante il lockdown e il Coronavirus - nel mondo delle aziende di Torino e provincia. In particolare, si è completata l'acquisizione da parte di Innovaway del ramo d’azienda Business Unit Banking & Insurance della torinese Olisistem Start, azienda di Settimo Torinese che proprio negli ultimi mesi era stata interessata da una profonda crisi.

Con questa operazione, la società partenopea cresce e amplia il proprio portafoglio d’offerta con servizi ICT dedicati al mercato bancario e assicurativo. La business unit di Olisistem interessata dal passaggio di proprietà conta più di 300 dipendenti tra Torino, Milano, Roma e Napoli e un fatturato superiore a 15 milioni di euro. Innovaway punta ad arrivare a un fatturato aggregato di circa 50 milioni di euro nel 2020, e prosegue il percorso di ampliamento della propria offerta con l’aggiunta di servizi dedicati a banche e assicurazioni, crescendo anche attraverso lo sviluppo di linee esterne.

“Siamo orgogliosi, ancor più in una fase così complessa per tutti, di accogliere i nuovi colleghi in Innovaway. L’acquisizione ci permette di ampliare la nostra capacità di erogare servizi ICT in ambiti complessi – dichiara il CEO Antonio Giacomini – grazie all’ingresso nel nostro Gruppo di oltre 300 professionisti con esperienze e competenze riconosciute. I nuovi centri di erogazione aumentano la nostra capacità di garantire ai clienti flessibilità operativa e continuità di servizio, valori sempre più importanti nel supporto alle iniziative di trasformazione digitale".

"Il settore bancario e assicurativo- spiega Giacomini- è in una fase di significativa evoluzione, con una forte attenzione al potenziamento dei canali digitali, con priorità ai servizi di mobile banking, all’identificazione da remoto del cliente, all’apertura verso l’esterno e al rafforzamento delle infrastrutture e della sicurezza. In questi ambiti, il ramo d’azienda ha alle spalle un’esperienza più che ventennale, con una focalizzazione sui servizi ICT.”

“L’estensione della nostra offerta al settore bancario e assicurativo – dichiara il direttore generale Antonio Burinato – consolida il nostro percorso di crescita e l’acquisizione costituisce in tal senso una logica tappa del piano di sviluppo di Innovaway per diventare una realtà ancora più articolata e prestigiosa nel settore dei servizi ICT. Innovaway eroga servizi ICT multilingua alle principali aziende nazionali e internazionali in diversi settori industriali attraverso i centri di Napoli, Roma Milano e Tirana, grazie al proprio modello di Distributed Delivery, che consente di gestire picchi di lavoro e carichi flessibili e assicura un alto livello di resilienza, ormai necessario per i servizi ICT remoti, critici proprio per quanto concerne la garanzia della continuità delle attività dei clienti. A questi centri, sempre mediante l’implementazione del modello di Distributed Delivery, si aggiungono i nuovi centri che erano parte di Olisistem Start, per una struttura che diventa ancora più solida e con maggiore prossimità verso i clienti”.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium