/ Cronaca

Cronaca | 27 luglio 2020, 17:30

"Devasta e saccheggia": atto vandalico contro la sede torinese di Telt

Le scritte sono state fatte con dello spray nero sulle pareti esterne dell'edificio e sono firmate No Tav e Fai

"Devasta e saccheggia": atto vandalico contro la sede torinese di Telt

Non cala l'attenzione intorno alla questione Torino-Lione. Dopo i disordini e le polemiche dello scorso venerdì, questo pomeriggio sono state rinvenute alcune scritte sulla sede torinese di Telt, il promotore pubblico che ha l'incarico di costruire il Tav.

A poca distanza dal Palazzo di Giustizia, alcuni ignoti hanno lasciato scritto sul muro con dello spray "Contro il Tav azione diretta" e "Telt devasta e saccheggia".

A corredo di questa scritta, ma con vernice rossa, la "firma" No Tav con la a cerchiata alla maniera delle aree anarchiche e la sigla Fai. 

Quelle presso la sede di Telt però non sono state le uniche scritte: sono stati imbrattati, pochi isolati più in là, anche alcuni muri del Politecnico.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium