/ Sport

Sport | 29 luglio 2020, 11:00

Juve e Toro, due sfide "per il futuro": Cagliari e Roma per la penultima giornata di Serie A

Nessun verdetto in palio, ma molti giocatori si giocano la permanenza a Torino: per le due torinesi una doppia sfida senza particolari tensioni

Juve e Toro, due sfide "per il futuro": Cagliari e Roma per la penultima giornata di Serie A

Penultima giornata di Serie A per Juventus e Torino che questa sera, in contemporanea alle 21:45, scenderanno in campo per due sfide, rispettivamente con Cagliari e Roma, ininfluenti per la classifica ma importanti per il futuro. Tanti i giocatori che, dopo aver deluso, si giocano infatti una potenziale conferma in squadra: per scongiurare l'inserimento in lista trasferimenti, serve quindi una risposta concreta e convincente. Da Rugani a Ramsey, passando per Lyanco e Ola Aina e Zza, in tanti sotto osservazione

QUI JUVE
La moderata festa scudetto, il nono consecutivo, è già un lontano ricordo. La Juve di Maurizio Sarri guarda alla sfida decisiva in Champions League con il Lione e l'allenatore napoletano, inevitabilmente, medita di fare turn over in vita della partita contro il Cagliari. Probabile quindi vedere Buffon in porta, con Rugani certo di una maglia da titolare e il ballottaggio a tre tra Bonucci-Demiral e De Ligt. E' probabile che il turco, al rientro dall'infortunio, possa comunque giocare almeno 45 minuti. In posizione di terzino, probabile la conferma di Alex Sandro e il ritorno di Cuadrado. Se a centrocampo Matuidi pare certo di un posto, è facile che Sarri punti su Ramsey per valutarne condizione e prestazione. In regia, invece, Pjanic e Bentancur si giocano una maglia da titolare. Muratore è pronto a subentrare. Davanti, visti gli infortuni, tridente obbligato con Higuain, Ronaldo e Bernardeschi, con Olivieri che potrebbe trovare minutaggio.

QUI TORO
Nella sfida con la Roma un Longo che è il principale attore in cerca di una conferma sulla panchina granata si affida a Sirigu, con Lyanco, N'Koulou e Bremer nella linea difensiva. Sulle fasce, come detto, visto l'infortunio di De Silvestri è facile che la coppia di terzini a tutto campo possa essere composta da Ansaldi e Ola Aina: quest'ultimo, dopo una stagione al di sotto delle aspettative, è chiamato a dare qualcosa di più. Le certezze sono tutte in mezzo al campo, con Lukic a sostituire lo squalificato Rincon al fianco del sempre presente Meitè. Longo pare intenzionato a confermare il tridente Zaza - Verdi - Belotti, ma è probabile che a partita in corso possano trovare spazio Singo, Edera e Millico. 

Cagliari-Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Pjanic, Ramsey, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Higuain.

Toro-Roma (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, N'Kolou, Bremer; Ola Aina, Meitè, Lukic, Ansaldi; Verdi, Zaza, Belotti

 

 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium