/ Attualità

Attualità | 15 settembre 2020, 16:48

Parco del Valentino, passi avanti per la riqualificazione: pubblicato il bando per la concessione del Fluido

Base d’asta 16.800 euro di canone all'anno, tra due mesi il termine ultimo per presentare le offerte. Iaria: “Prosegue la riqualificazione dei locali del Valentino”

Parco del Valentino, passi avanti per la riqualificazione: pubblicato il bando per la concessione del Fluido

Ancora un passo in avanti per il restyling del parco del Valentino e in particolare dei suoi locali. E’ stato pubblicato oggi il bando per la concessione del Fluido.

Il locale andato a fuoco mesi fa, infatti, è stato messo a bando con una base d’asta di 16.800 euro di canone all'anno. Gli eventuali interessati avranno due mesi, fino al 16 novembre, per presentare un’offerta. La destinazione del locale, come noto, è quella di ristorazione e somministrazione, purché questa avvenga all’interno degli edifici e delle aree di pertinenza, e in parte (ma non prevalente) di intrattenimento. 

La concessione durerà per sei anni dal giorno della sottoscrizione e il concessionario potrà rinnovarla, previa comunicazione con sei mesi d’anticipo rispetto la data di scadenza. Non è consentito edificare nuovi volumi e le spese risultano a carico del concessionario. Circa le aree di pertinenza, rimane vietato edificare nuovi edifici, ma è consentito posare elementi di arredo mobili.

Soddisfatto l’assessore all’Urbanistica del Comune di Torino, Antonino Iaria: “La riqualificazione dei locali del Valentino sta proseguendo: in attesa di concludere l’assegnazione del bando della Rotonda, oggi abbiamo pubblicato il bando per il locale Fluido. Stiamo già lavorando per lo Chalet”. “Un altro aspetto importante - conclude Iaria - è che entro settembre dovremmo riuscire a chiudere, attraverso un nuovo incontro, la modalità operativa del comitato di gestione del parco del Valentino”.

“Aspettiamo la convocazione del comitato di Gestione. Avremo modo di capire dalla Città come intende muoversi in questo scampolo di mandatura. Comunque, meglio tardi che mai” è il commento di Davide Ricca, presidente della Circoscrizione 8.

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium