/ Attualità

Attualità | 24 ottobre 2020, 06:55

In attesa del coprifuoco piazza Santa Giulia è semi deserta. Appendino: “Restrizioni necessarie”

Da lunedì entreranno in vigore le norme che imporranno il divieto di circolazione dalle 23 alle 5. Nel frattempo, in una Vanchiglia guardata a vista dalle forze dell'ordine, zero assembramenti

In attesa del coprifuoco piazza Santa Giulia è semi deserta. Appendino: “Restrizioni necessarie”

In attesa delle nuove misure annunciate dal presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, con il “coprifuoco” dalle 23 alle 5 introdotto a partire da lunedì, in zona Vanchiglia è scattata la prima sera post “Ordinanza Appendino”. 

In una Piazza Santa Giulia sigillata a partire dalle 22,30, e guardata a vista da polizia, guardia di finanza, carabinieri e polizia municipale (pronti a informare gli avventori sulle disposizioni, ndr), gli ormai classici assembramenti hanno lasciato spazio a un'ordinato andirivieni da e verso i locali, aperti fino a mezzanotte per accogliere i clienti intenzionati a consumare da seduti; questo trend ha accompagnato come un mantra tutta la serata, coinvolgendo anche le vie limitrofe fino alla chiusura dei locali.

In piazza si è vista anche la sindaca Chiara Appendino, accompagnata dall'assessore al commercio Alberto Sacco. La prima cittadina ha poi affidato a Facebook le proprie impressioni: “Innanzitutto – si legge – ringrazio forze dell'ordine e polizia municipale per il grande lavoro che stanno facendo. Un ringraziamento va anche a cittadine e cittadini che rispettano le disposizioni; queste restrizioni non sono disposte volentieri ma sono necessarie al contenimento del contagio, dobbiamo lavorare insieme per frenare questo andamento”.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium