Dalla padella alla brace | 15 novembre 2020, 06:07

LA RICETTA - Crema di ceci con bocconcini di lonza di maiale pastellati

Gustosa e facile da realizzare anche grazie agli ingredienti facilmente reperibili al supermercato, lascerà i vostri ospiti senza parole

LA RICETTA - Crema di ceci con bocconcini di lonza di maiale pastellati

Aperitivo, appetizer, amuse bouche, finger food ovvero monoporzioni facili da riproporre anche a casa grazie agli ingredienti reperibili senza difficoltà al supermercato o nel nostro frigorifero. Preparazioni che non sono solo bocconcini da prendere con le mani, ma vere e proprie ricette presentate e allestite con un po' di garbo e stile. Un esempio è dato dalla ricetta di oggi, una delicata crema di ceci accompagnata da piccoli bocconcini di carne di maiale pastellata facile da realizzare, gustosa e che lascerà i vostri ospiti senza parole.

Un “Miol”, Prosecco Extra Dry DOC, è il giusto abbinamento per questa portata. Colore giallo paglierino brillante, con un perlage fine e persistente, dominato da leggeri sentori fruttati e floreali. Al palato è vivace, scorrevole, ben equilibrato. Temperatura di servizio: 6/8°.

CREMA DI CECI CON BOCCONCINI DI LONZA DI MAIALE PASTELLATI

Ingredienti per 6 persone: Per la crema di ceci: 250 gr di ceci già lessati, 1 foglia di alloro, 1 spicchio di aglio, 1 rametto di rosmarino, EVO, sale e pepe.

Per i bocconcini i lonza: 250 gr Lonza di maile (fetta intera), ½ L di olio di semi di arachidi , sale

Per la pastella; 100 ml di latte, 80 gr di farina, 1 tuorlo d’uovo, sale.

Preparazione: mettere i ceci in già lessati in un padellino; farli insaporire un po’ di olio evo, uno spicchio d’aglio, l’alloro e il rosmarino.

Eliminare l’aglio, coprire i ceci con abbondante acqua, salare al bollore e lasciare sobbollire per 10-15′

Eliminare l’alloro, mettere da parte un po’ dell’acqua di cottura e frullare

Condire con un filo d’olio, una macinata di pepe, aggiustare di sale e aggiungere acqua di cottura sino ad ottenere la consistenza desiderata miscelando il tutto con il frullatore ad immersione.

In una terrina concava sbattete il tuorlo con una frusta, unire il latte molto freddo e la farina setacciata. Ottenuta una pastella liscia e priva di grumi lasciarla riposare in frigorifero fino al momento dell’utilizzo.

Su un tagliere, con un coltello, ridurre in cubetti la fetta di lonza di maiale.

Mettere a scaldare l’olio di semi di arachidi in una padella, immergere pochi cubetti alla volta di lonza e cuocerli nell’olio molto caldo. Con l’uso di una schiumarola togliere la lonza dall’olio e adagiarla su carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

In un biccherino da finger food mettere una parte della crema di ceci e adagiare sul bordo 2/3 cubetti di lonza di maiale infilzati precedentemete in un piccolo spiedino da servizio.


Realizzato dalla allieva: Alessia Florian della classe III D in collaborazione con il Docente Santo Corridore

Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO"

Leggi tutte le notizie di DALLA PADELLA ALLA BRACE ›

Istituto di Istruzione Superiore "Norberto BOBBIO"

L’Istituto per l'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera "Norberto BOBBIO" di Carignano (Torino) nasce nell’anno scolastico 2003-2004. Offre agli studenti la possibilità di intervenire nella valorizzazione, trasformazione e presentazione dei prodotti promuovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando così le nuove tendenze nell’arte culinaria e vinicola. Tra le attività caratterizzanti, la scuola dispone di un ristorante didattico finalizzato alla formazione degli studenti in una situazione lavorativa reale tramite il confronto con una clientela esterna.

Dalla padella alla brace
Lo scopo di questa rubrica è di fornire ai lettori idee semplici, gustose e innovative per preparare piatti che mantengano viva la tradizione pur senza mai perdere di vista lo spreco, piaga per la società e l'ambiente. Direttamente dalle migliori idee e preparazioni firmate dai nostri studenti.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium