/ Sport

Sport | 14 aprile 2021, 09:30

La Reale Mutua ospita Bergamo. Iacozza: "Ottimo antipasto per i playoff"

Ultime due partite di stagione regolare per la Reale Mutua Basket Torino, basta una vittoria per chiudere al primo posto solitario

Foto di Giulia Serafini/Basket Torino

Foto di Giulia Serafini/Basket Torino

Basket Torino di nuovo in campo questa sera per il ritorno della sfida conto Bergamo. 72 ore dopo la sconfitta contro i lombardi, i gialloblù si giocano il secondo dei tre “match point” per chiudere la stagione regolare al primo posto solitario: la squadra di coach Cavina ha, infatti, gli stessi punti di Tortona (che ha terminato il campionato), ma due partite in meno. 

“Bergamo è stata per noi una partita molto intensa. - commenta coach Cavina alla vigilia del match -  È una squadra capace di giocare una pallacanestro a grande intensità e per noi è stato un grande banco di prova. Abbiamo la fortuna di giocare di nuovo contro di loro dopo appena tre giorni, sapendo bene quelle che sono state le cose che non sono andate, dovremo cercare di migliorarle e di esprimerci meglio dal punto di vista offensivo”. 

Oltre a Diop, ancora alle prese con un ginocchio infiammato, questa sera coach Cavina, potrebbe dover far a meno di Luca Campani, non al meglio negli ultimi allenamenti. Rientrato, invece, il problema di Cappelletti, che sarà regolarmente in campo. Per cercare di ribaltare il risultato dell’andata, la Reale Mutua potrà far affidamento sulle solide prestazioni di capitan Alibegovic e Jason Clark, con 18 e 16 punti a referto i migliori della gara di tre giorni fa. 

“La sfida con Bergamo è per noi un antipasto dei playoff, non solo per gli incontri ravvicinati contro la stessa squadra ma anche per la solidità finora dimostrata dai nostri avversari. Dati alla mano, delle 16 sconfitte finora rimediate da loro, 11 sono maturate con scarti compresi tra uno e sei punti, a dimostrazione di due fattori; il primo è che in questo campionato regna un grande equilibrio tra tutte le squadre (e il nostro primo posto in classifica lo considero un grande traguardo, per niente scontato) e il secondo è che Bergamo, oltre che ben allenata, è solida e organizzata per poter competere con chiunque. Per la partita di questa sera i nostri obiettivi saranno il controllo dei rimbalzi e l’attenzione ai dettagli analizzati, rispetto alla partita di due giorni fa” conclude l’assistant coach di Torino Alessandro Iacozza

Palla a due alle h.19.00, diretta su LNP Pass.

 

SM


Vuoi rimanere informato sul BASKET TORINO e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 347 966 6498
- inviare un messaggio con il testo BASKET TORINO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
TorinOggi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP BASKET TORINO sempre al numero 0039 347 966 6498.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium