/ Cronaca

Cronaca | 19 aprile 2021, 12:24

Ricoverata al pronto soccorso, ruba il cellulare a una dottoressa: arrestata

E' successo all'ospedale Santa Croce di Moncalieri. In un altro episodio con protagonisti sempre i carabinieri, una donna è stata arrestata a Nichelino per aver minacciato il compagno con un coltello, in strada

Ricoverata al pronto soccorso, ruba il cellulare a una dottoressa: arrestata

Una ha rubato il cellulare a una dottoressa all'interno del pronto soccorso dove era ricoverata, l'altra ha minacciato il compagno con coltello, ferendolo lievemente: entrambe le donne sono state arrestate. Le manette sono scattate rispettivamente a Moncalieri e Nichelino in due diversi episodi nell'ambito dei controlli del territorio disposti dal Comando Provinciale dei carabinieri.

In particolare, a Moncalieri, i militari sono intervenuti presso il pronto soccorso dell’ospedale Santa Croce, chiamati da una dottoressa che era stata poco prima derubata dello smartphone da una 43enne lì temporaneamente ricoverata. I militari dell’Arma, prontamente intervenuti, hanno bloccato la ladra mentre tentava di fuggire dal nosocomio, riuscendo anche a recuperare il telefono cellulare che nella fuga era stato gettato in un giardino adiacente la struttura ospedaliera.

A Nichelino i carabinieri hanno invece arrestato una donna di 41 anni per resistenza a pubblico ufficiale. La signora, al culmine di una lite con il proprio compagno avvenuta in strada, ha impugnato un coltello da cucina e l’ha minacciato procurandogli una ferita superficiale all’avambraccio destro.

All’arrivo dei militari dell’Arma, allertati da diverse telefonate al 112, nel tentativo di non farsi controllare ha minacciati anche loro, ma è stata in breve tempo disarmata e immobilizzata.

Massimo De Marzi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium