/ Cronaca

Cronaca | 20 maggio 2021, 15:03

Capriolo intrappolato nello stabilimento di prodotti per aerospazio di Luserna San Giovanni [FOTO]

Assieme alla polizia municipale, i dipendenti dell’azienda, hanno aiutato l’animale a uscire dalla recinzione del cortile. Durante le operazioni è stato bloccato il traffico sulla Provinciale 161

Liberazione capriolo Luserna San Giovanni

Era entrato dentro la recinzione della Collins Aerospace – ex Microtecnica, lo stabilimento di Luserna San Giovanni specializzato in prodotti per aerospazio e non riusciva più a trovare un via d’uscita. Per liberare il capriolo maschio che nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 20 maggio, è rimasto intrappolato dentro il cortile dell’azienda, nell’area artigianale lungo la Provinciale 161, sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, Massimo Chiarbonello e Francesca Calò, affiancati dai dipendenti della Collins Aerospace.

“Quando l’azienda ci ha chiamato, abbiamo contattato il corpo forestale che però non riusciva a intervenire, così si è deciso di provvedere direttamente a immobilizzare e liberare l’animale” spiega Chiarbonello, responsabile dell’area vigilanza. Allo scopo di consentire la liberazione per 10 minuti le auto della polizia municipale hanno anche bloccato il traffico sulla Provinciale 161: “Sembrava riuscissimo a farlo uscire verso la Provinciale, è stato quindi necessario fermare il traffico, ma poi si è diretto verso il retro” aggiunge Chiarbonello. In quell’area del cortile è stato immobilizzato e aiutato a superare la recinzione per uscire: “Si tratta di animali con un cuore molto piccolo e che si stancano subito, i dipendenti dell’azienda l’hanno ristorato con un po’ d’acqua sul muso prima della liberazione verso i boschi”.

Elisa Rollino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium