/ Cronaca

Cronaca | 21 luglio 2021, 12:03

Vuole entrare in un locale, ma non ha la tessera: 29enne dà in escandescenze e viene denunciato

Gli agenti hanno assistito alla scena e sono stati a loro volta aggrediti

polizia di notte

L'uomo ha dato in escandescenze quando gli è stato impedito di accedere al locale

E’ da poco passata l’una di notte quando una Volante della Polizia che sta effettuando il solito giro di controllo nota all’esterno di un locale un soggetto esagitato che inveisce contro gli avventori all’interno.

Alla vista dell’autovettura di servizio, l’uomo, un italiano di 29 anni, inizia a pronunciare una serie di frasi sconnesse all’indirizzo degli operatori. Questi tentano di tranquillizzarlo, invano. E’ fuori di se, vuole entrare nel locale, ma questo gli viene impedito. La sua furia non si placa: cerca addirittura di colpire i poliziotti con una serie di pugni, si aggrappa a un’inferriata dell’edificio nel tentativo di scavalcarla, senza riuscirci. Viene così fermato e portato in commissariato.

Nel frattempo, lo staff del locale racconta che il 29enne era entrato all'interno senza il necessario tesseramento. Invitato ad allontanarsi, aveva assunto un atteggiamento aggressivo anche nei confronti degli altri avventori presenti al momento. Una volta all’esterno aveva poi lanciato alcune bottiglie contro l’edificio, danneggiando due pannelli in plexiglass.

Il soggetto è stato denunciato e multato per ubriachezza molesta.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium