Elezioni comune di Torino

 / Politica

Politica | 13 settembre 2021, 14:32

Comunali, Damilano: "Pronto a costruire nuove case popolari a Torino" (VIDEO)

Questa mattina tour negli alloggi Atc di via Ivrea, corso Lecce e Racconigi

Paolo Damilano

Paolo Damilano è pronto a costruire nuove case popolari a Torino. L'annuncio del candidato sindaco del centrodestra arriva questa mattina nel complesso di via Carema-via Ivrea, al termine di un tour dove ha visitato ed incontrato gli inquilini degli alloggi Atc di corso Lecce 33 e corso Racconigi 25.

"Dare risposte e trovare soluzioni"

Durante i sopralluoghi, spiega Damilano, "ho visto delle problematiche importanti: bisognerà cercare di dare delle risposte e trovare delle soluzioni".

"Credo che il tema delle casa - ha aggiunto - sia fondamentale: noi ci dobbiamo impegnare per l’assegnazione degli alloggi popolari che abbiamo, che devono essere messi nelle condizioni di poter essere utilizzati dei nostri cittadini. Qualora non bastassero, dobbiamo pensare ad un progetto di costruzione di ulteriori case popolari". 

"Importante dare nuove opportunità"

"Da quando la Fiat - ha chiarito Damilano - ha cessato il suo processo di sviluppo, non se ne sono più realizzate. A me interesserebbe molto fare ripartire questo processo e dare la possibilità alle persone di affittarle, con la possibilità poi di diventare proprietari dei propri alloggi".

Tema di costante attualità è quello delle occupazioni abusive degli appartamenti.  "In termini percentuali - replica il candidato sindaco del centrodestra - sono poche: ciò detto, bisogna immediatamente intervenire. Abbiamo la Polizia Municipale che ha già avuto un ruolo importante, e per quanto ci riguarda ne avrà ancora uno maggiore: certo è che dobbiamo intervenire e lavorare di concerto con Polizia, Questura e Prefettura".

Più alloggi a disposizione dei cittadini

"Il Comune - ha proseguito - mi sembra sia un po’ indietro riguardo ai bandi per le assegnazioni di case popolari: da un lato bisogna quindi trovare una soluzione per questo problema, dall’altra parte bisogna fare in modo che questi alloggi siano a disposizione dei cittadini in maniera decorosa. Spesso i cittadini rifiutano questi alloggi perché non sono in buone condizioni, oltre a trovarsi nell’hinterland o molto distante da Torino".

"Se non riusciremo a riqualificare una parte degli appartamenti, dovremmo partire anche con un programma di costruzione delle case popolari" ha concluso Damilano.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium