/ Cronaca

Cronaca | 28 ottobre 2021, 09:03

Il Collettivo Universitario Autonomo 'occupa' il Campus Einaudi: "Riapriamo gli spazi"

Montata nella notte una tensostruttura: "L’università ci toglie gli spazi, noi li riapriamo”

Il collettivo universitario autonomo

Il collettivo universitario autonomo

Non si fermano le proteste degli studenti universitari, a Torino. Dopo l’occupazione di un’aula di Palazzo Nuovo, avvenuta ieri, questa notte alcuni giovani del Collettivo Autonomo Universitario hanno montato una struttura all’interno del Campus Einaudi. “Stanotte al Campus è nato un nuovo spazio, Break-Out: l’università ci toglie gli spazi, noi li riapriamo” scrivono i giovani sui social. Esposto anche lo striscione: “It’s time to Break-Out”. 

Già la scorsa primavera, la Questura aveva sgomberato l’aula C1, ora nuovamente rioccupata. Per le tensioni avvenute nel febbraio 2020, con scontri durante un evento sulle foibe, la Digos aveva notificato quindici misure cautelati agli esponenti del Cua.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium