/ Sport

Sport | 24 gennaio 2022, 13:12

Volley A2/F: ritorno in campo amaro per l’Eurospin Ford Sara Pinerolo

Dopo lo stop forzato per Covid arriva una sconfitta in casa al tie-break

(Foto di Cinzia Consolati)

Nonostante la tenacia, l’Eurospin Ford Sara Pinerolo è costretta a cedere il passo al Club Italia Crai che, ottiene la vittoria al tie-break in una gara altalenante e combattuta fino alla fine, disputatasi ieri al Palazzetto di Villafranca Piemonte, dopo il lungo stop per Covid delle pinerolesi.

Nel primo set, come già accaduto in diverse occasioni, le pinerolesi si dimostrano contratte e faticano a trovare il giusto ritmo di gioco, permettendo alle ospiti di essere sempre in vantaggio di poche lunghezze (9-12). Agguantata la parità (14-14) le due squadre procedono fianco a fianco fino al 20-20 quando, ancora una volta, sono le milanesi ad aprire un break e costringere coach Marchiaro a richiedere il time out. Rientrate in campo, però, il set viene sigillato dal muro vincente del Club Italia (24-26).

Nel secondo parziale i ruoli si invertono. Questa volta sono le pinerolesi a prendere il comando con un vantaggio iniziale di ben 5 punti (9-4) ulteriormente incrementato dall’ace di Carletti e dall’ottima difesa a muro della coppia Zago-Akrari (13-5). I molti errori da parte delle avversarie aprono un solco considerevole tra le due formazioni (18-8) e, con l’attacco finale di capitan Zago, il set viene chiuso (25-14).

Piuttosto equilibrato il terzo parziale nel quale, dopo un’iniziale situazione di vantaggio delle pinerolesi (6-4), il Club Italia agguanta la parità ed il successivo sorpasso (11-13). Pinerolo sembra avere qualche difficoltà nel contrastare le ospiti che si mantengono in vantaggio fino al 18-20. Grazie all’ottima difesa a muro di Gray ed all’attacco finale di Bussoli, le ragazze di Marchiaro si aggiudicano nuovamente il set (25-21).

Il quarto parziale sembra preannunciare la vittoria per la squadra di casa, che spinge sull’acceleratore aprendo un break di +6 (15-9). A questo punto, però, il Club Italia si rifà sotto e riesce ad effettuare il sorpasso (19-18). Le fasi finali sono concitate, le due squadre proseguono appaiate fino al 22-22 quando un calo di concentrazione delle pinerolesi offre l’opportunità alle avversarie di chiudere il set e riaprire i giochi (22-25).

Il tie-break è a senso unico, con il Club Italia che sulle ali dell’entusiasmo riesce ad ottenere il vantaggio al cambio campo, che verrà ulteriormente incrementato creando un solco considerevole (4-11). A questo punto Pinerolo ha una grande reazione di orgoglio e, incredibilmente, effettua un recupero che le porta a soli due punti di distacco dalle avversarie (12-14). Lo sforzo non è però sufficiente ad impedire alle ospiti di mettere la parola fine al match (12-15).

Ottiene comunque un punto la squadra di Pinerolo e si ritrova così al secondo posto in classifica a quota 30, la cui vetta è momentaneamente occupata dal Cda Talmassons (ieri ferma per il turno di riposo). Con due gare da recuperare, le pinerolesi hanno comunque i numeri per poter ritornare a dominare la classifica. Domenica 30 gennaio sarà la volta di affrontare la trasferta contro l’Athena Vicenza.

Cinzia Consolati

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium