/ Politica

Politica | 28 gennaio 2022, 14:13

Gli assessori Pentenero e Rosatelli in visita al carcere delle Vallette

Hanno incontrato, con la garante dei diritti delle persone private della libertà, Monica Gallo, la nuova direttrice, Cosima Buccoliero

Gli assessori Pentenero e Rosatelli in visita al carcere delle Vallette

Questa mattina gli assessori Gianna Pentenero e Jacopo Rosatelli, titolari rispettivamente delle deleghe ai Rapporti con il sistema carcerario e alle Politiche sociali, e la Garante dei diritti delle persone private della libertà, Monica Gallo, hanno visitato la casa circondariale Lorusso e Cutugno e incontrato la nuova direttrice, Cosima Buccoliero.

Gli assessori hanno manifestato alla responsabile del carcere torinese la "massima fiducia nel lavoro che si appresta a svolgere, insieme alla piena attenzione e disponibilità dell'Amministrazione comunale nel collaborare al fine di affrontare e dare soluzioni ai problemi che oggi creano disagi e difficoltà sia alle persone che stanno scontando la loro pena e sia al personale di Polizia penitenziaria".

Più in particolare - aggiungono Pentenero e Rosatelli, "si è parlato dei diritti dei detenuti e delle condizioni di vita nella struttura di reclusione, di tutela della salute con particolare attenzione alle cure da garantire alle persone che soffrono di malattie mentali, e di opportunità di formazione e lavoro da svolgere all'esterno da poter offrire a coloro che stanno estinguendo la pena o sono in uscita dal carcere. Quest'ultimo tema importante per aiutare il reinserimento sociale di chi ha scontato e sta terminando di scontare la propria pena e, dato non meno rilevante considerando le attuali condizioni di sovraffollamento del carcere, per favorire il decongestionamento della struttura".

Nel corso dell'incontro, Pentenero e Rosatelli hanno anche evidenziato "l'importanza del lavoro svolto della garante Monica Gallo, che può contare sul pieno sostegno dell'Amministrazione comunale".

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium